rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità Castelfranco Emilia

“Viaggio della Legalità”, gli studenti di Castelfranco in partenza per Palermo

Il “Viaggio” ha l’obiettivo di completare il percorso “Semi di Legalità”, il progetto dell’Amministrazione comunale. Sarà anche trasformato in un docufilm

L’Amministrazione comunale di Castelfranco Emilia promuove la seconda edizione del “Viaggio della Legalità”, che si terrà dal 3 al 6 marzo e vedrà coinvolti studenti e studentesse dell’Istituto superiore “Lazzaro Spallanzani”, accompagnati dal Sindaco Giovanni Gargano e dal giornalista Pierluigi Senatore. Il progetto è stato avviato lo scorso anno grazie ai fondi destinati agli Amministratori Sotto Tiro del Ministero degli Interni, assegnati al Sindaco di Castelfranco Emilia per le minacce ricevute nel 2020 e verrà finanziato quest’anno con fondi della Regione Emilia-Romagna destinati a progetti legati al tema della legalità.

Lo scorso anno il “Viaggio” fece tappa a Roma, Napoli, Catanzaro, Roccella Ionica e Caivano. In ogni tappa ci furono incontri con personaggi significativi tra i quali i giornalisti Attilio Bolzoni e Giovanni Tizian, lo scrittore Maurizio De Giovanni, il Procuratore di Catanzaro (all’epoca) Nicola Gratteri e Don Maurizio Patriciello.

Questa seconda edizione porterà invece circa 40 studenti e studentesse dell’Istituto “Spallanzani” a Palermo, dove avranno la possibilità di visitare l’aula bunker del maxi processo, il bunkerino - l’ufficio occupato da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino - il memoriale di Capaci, via D’Amelio e altri luoghi simbolo della lotta alla mafia.

Sono previsti incontri con il Sindaco di Palermo Dott. Roberto Lagalla e il Procuratore della Repubblica Dott. Maurizio De Lucia, oltre a Giuseppe Ayala, Pubblico Ministero del maxi processo che portò dietro le sbarre il gotha di Cosa Nostra, anche attraverso le testimonianze di Tommaso Buscetta, Leonardo Guarnotta del Pool antimafia, Vittorio Teresi, ex PM della Trattativa stato-mafia e ora presidente della Fondazione dedicata a Paolo e Rita Borsellino. Sono solo alcuni dei luoghi e dei nomi che gli studenti avranno modo di vedere o ascoltare.

Il “Viaggio” ha l’obiettivo di completare il percorso “Semi di Legalità”, il progetto dell’Amministrazione comunale sulla promozione dei valori della legalità.

“Questa iniziativa è nata dal tentativo di generare opportunità da vicende negative - spiega il Sindaco di Castelfranco Emilia, Giovanni Gargano - infatti, grazie all’attività di Avviso Pubblico e al Ministero degli Interni, gli Amministratori sotto tiro hanno beneficiato di fondi come forma di risarcimento e sostegno per le minacce ricevute nello svolgimento della propria attività istituzionale. A Castelfranco abbiamo deciso così di destinare le risorse per un viaggio della Legalità, mutuando l’esperienza da quella del “Treno della Memoria”, con un’esperienza immersiva e la conoscenza diretta dei luoghi e delle storie della lotta alla criminalità organizzata. Il Viaggio, che vorremmo diventasse un vero e proprio appuntamento ricorrente, è stato riproposto quest’anno grazie al supporto di fondi dedicati dalla Regione a queste specifiche tematiche”

“Tra pochi giorni inizia il secondo Viaggio della Legalità per gli studenti dell'IIS L. Spallanzani, una occasione unica per incontrare testimoni autentici di una vita vissuta all'insegna della lotta alla criminalità, alla corruzione e alle mafie. Il viaggio, che quest'anno si svolgerà in Sicilia, includerà tappe significative come Palermo, Capaci, il carcere dell'Ucciardone e l'Aula Bunker e incontri con persone come Maurizio de Lucia, procuratore capo di Palermo e l'ex. PM Vittorio Teresi. Durante il percorso saremo accompagnati da una troupe di TRC e dal giornalista Pierluigi Senatore. Il vero cuore pulsante dell'iniziativa è però il Sindaco di Castelfranco Gianni Gargano perché è grazie a lui che i ragazzi potranno fare, per la seconda volta, questa importante esperienza di vita” - ha aggiunto Maura Zini, Dirigente scolastico dello Spallanzani.

La rete televisiva TRC, come media partner del “Viaggio della Legalità”, prenderà parte all’iniziativa con Fina Bianco e Fabio Campani, per realizzare un docufilm che verrà trasmesso dal mese di maggio sui canali di TRC Modena e TRC Bologna e reso disponibile on-demand.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Viaggio della Legalità”, gli studenti di Castelfranco in partenza per Palermo

ModenaToday è in caricamento