Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Vigili del Fuoco, a Modena la sperimentazione del nuovo mezzo anfibio 8x8

Sono proprio i pompieri modenesi ad essere stati incaricati della sperimentazione di un mezzo di soccorso pensato epr operare su tutti i tipi di terreno

Il Comando Vigili del Fuoco di Modena ha ricevuto l’incarico di sperimentare un nuovo mezzo di soccorso tutto terreno anfibio. Si tratta di un veicolo leggero a otto ruote motrici conformate in modo particolare per potersi muovere su ogni tipo di fondo e in acqua. Per potenziarne la mobilità è inoltre dotabile facilmente di cingoli in gomma o motore fuoribordo.

Molto compatto, trasportabile con un semplice carrello rimorchio, può essere allestito per varie necessità di soccorso: sia per il trasporto di persone che di attrezzature. Può inoltre  essere dotato di modulo per l’antincendio boschivo o di supporti per barelle trasporto feriti.

La sperimentazione si svolgerà nei prossimi mesi, collaudando il veicolo in ogni possibile assetto e condizione. L’obiettivo è verificarne le potenzialità negli scenari del soccorso tecnico tipico dei Vigili del Fuoco per possibili successive dotazioni ai Comandi di tutta Italia.

Al termine della sperimentazione il veicolo resterà comunque in servizio al Comando aggiungendosi ai vari mezzi che in questi mesi hanno potenziato le dotazioni del Comando, ultime due autopompe di nuova generazione recentemente assegnate a Modena e che a breve entreranno in servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del Fuoco, a Modena la sperimentazione del nuovo mezzo anfibio 8x8

ModenaToday è in caricamento