Vignola, partono i lavori per la nuova stazione ferroviaria

Una nuova stazione ferroviaria con parcheggi gratuiti, attività commerciali e aree pulite e riqualificate. Così hanno preso il via i lavori a Vignola

Hanno finalmente preso il via i lavori alla stazione ferroviaria di Vignola. Nel dettaglio i lavori riguarderanno il risanamento ambientale dell’area della stazione ferroviaria di Vignola e per la realizzazione di nuovi posti auto.

Si inizierà con la pulizia dell’area e con l’abbattimento dei ruderi senza alcun interesse, mentre gli edifici storici saranno tutelati, al fine di  mettere a disposizione fin da subito più parcheggi gratuiti nei pressi della futura stazione.

“Partiremo innanzitutto con i lavori per la rimozione dei cumuli di rifiuti e dei ruderi già valutati privi di interesse culturale dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna- afferma vicesindaco Angelo Pasini- Saranno anche tagliati gli arbusti di ailanto (una specie vegetale infestante), cresciuti lungo il tratto iniziale della ciclopedonale di via Nazario Sauro. A seguire – prosegue Pasini – saranno realizzati i nuovi posti auto.

Ma il progetto che l’amministrazione ha in mente per quest’area è ben più grande e si può iniziare ad apprezzare da questi primi rendering elaborati dallo Studio Fontana e Fontana Architetti di Modena.

Sono previsti 4.470 metri quadrati di area pedonalizzata, 1.450 metri quadrati di area verde, 2.190 metri quadrati per attività commerciali, 62 posti auto a raso e 197 posti auto interrati, per 259 posti auto complessivi.

Ma il progetto non si ferma qui, Vignola pensa in grande e infatti è stato anche conferito un incarico di progettazione  per collegare via Sanzio con l’Ospedale e la futura stazione ferroviaria, con la previsione di avviare i cantieri per la nuova strada con pista ciclopedonale e parcheggi “in linea” già nel prossimo anno 2020.

Il nuovo collegamento viario permetterà di decongestionare il traffico intorno all’Ospedale e di rivitalizzare delle aree oggi in degrado perché ubicate al termine di strade senza sbocco e con scarsa illuminazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Patente a punti. Come fare controllo e verifica del saldo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Meteo | Nevicate fino a quote basse, in arrivo la nuova perturbazione

  • Trova un portafogli al Novi Sad e lo restituisce, ricompensata con una cesta natalizia

  • Svaligiato un agriturismo a Nonantola, le attrezzatture ritrovate in vendita in un negozio di Castelnuovo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

Torna su
ModenaToday è in caricamento