rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Contrastare la violenza sulle donne: la Polizia di Stato in prima linea per l’8 marzo

Continua la campagna di sensibilizzazione “Questo non è amore” promossa dalla Polizia di Stato con lo scopo di contrastare il fenomeno della violenza di genere. Ieri il banchetto in Piazza Roma per la Festa della Donna

Continua la campagna di sensibilizzazione “Questo non è amore” promossa dalla Polizia di Stato con lo scopo di contrastare il fenomeno della violenza di genere.

Nel pomeriggio di oggi, in occasione della “Festa della donna”, in piazza Roma a Modena, è stato allestito un punto di ascolto e di informazione, a margine della manifestazione podistica “Donne in corsa”.

Una équipe di operatori specializzati della Polizia di Stato, composto da personale della Divisione Anticrimine, della Squadra Mobile e dell’Ufficio Sanitario della Questura, affiancata dal centro “Liberiamoci dalla Violenza” della locale AUSL, ha messo a disposizione dei cittadini le proprie competenze per informare sugli strumenti di tutela e di intervento in caso di violenza di genere.

L’obiettivo della campagna di sensibilizzazione è quello di favorire momenti di incontro per agevolare l’emersione del fenomeno e fornire una corretta informazione in materia.  

L’iniziativa ha riscosso grande successo, moltissime le persone che si sono avvicinate anche solo per curiosità, a partire dai giovanissimi.

Nell’occasione è stato distribuito materiale informativo, predisposto dalla Direzione Centrale Anticrimine, per divulgare la cultura della prevenzione ad ogni forma di violenza di genere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrastare la violenza sulle donne: la Polizia di Stato in prima linea per l’8 marzo

ModenaToday è in caricamento