Lunedì, 2 Agosto 2021
Attualità

Il nuovo comandante regionale dei Carabinieri in visita a Modena

Mattinata densa di incontri istituzionali per il Generale di Brigata Claudio Domizi, che ha recentemente assunto il nuovo incarico

Questa mattina il Prefetto di Modena Maria Patrizia Paba ha ricevuto il nuovo Comandante Regionale dei Carabinieri Generale di Brigata Claudio Domizi, in occasione del suo insediamento. Il Generale era accompagnato dal Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Giovanni Balboni.

Nel corso dell’incontro è stata effettuata una panoramica generale sulla situazione del territorio e sulle problematiche di maggiore attualità che caratterizzano la provincia di Modena. Il Prefetto Paba ha rivolto al Generale Domizi i migliori auguri di buon lavoro per l’impegnativo incarico. 

Domizi ha poi fatto visita anche al Municipio di Piazza Grande, dove ha incontrato il sindaco Gian Carlo Muzzarelli. “Grande stima per l’Arma, l’auspicio che possano arrivare sul territorio altri uomini e  che la collaborazione tra tutte le Forze dell’Ordine, con le Istituzioni anche locali e la Polizia municipale aumenti sempre più nell’interesse della collettività, per la sicurezza e la vivibilità della città”, ha dichiarato il sindaco.

Il generale Domizi ha confermato che le continue attestazioni di stima e  considerazione che riceve l’Arma in Emilia-Romagna sono sicuramente di grande aiuto e stimolo a compiere meglio il proprio servizio nei confronti della comunità, senza nulla togliere al fatto che chi sbaglia deve pagare e deve sapere che il sistema attuale consente di prendere immediatamente provvedimenti, a prescindere dagli sviluppi dei procedimenti penali.

Prima degli incontri con le autorità, Domizi aveva fatto visita al comando provinciale di Modena, incontrandoi comandanti delle Compagnie di Modena, Sassuolo, Carpi e Pavullo, oltre ai comandanti delle Stazioni della provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo comandante regionale dei Carabinieri in visita a Modena

ModenaToday è in caricamento