rotate-mobile
Attualità

Visite dermatologiche gratuite contro il melanoma, 5 tappe nel modenese

L'iniziativa di ANT e Fondazione BSGSP prende il via da piazza XX Settembre. Prenotazioni online

Undici giornate di prevenzione dei tumori della cute per un totale di 264 visite dermatologiche gratuite effettuate con l'ausilio della dermatoscopia: questi i numeri del “Tour della prevenzione” l’iniziativa promossa da Fondazione Banco San Geminiano e San Prospero e Fondazione ANT a favore dei cittadini emiliani.

Si apre infatti in anteprima in piazza XX Settembre a Modena il “Tour della prevenzione” che Fondazione ANT lancia per il suo 45° anniversario previsto nel 2023: 45 tappe lungo la Penisola, sostenute da altrettante aziende e realtà italiane, per offrire visite gratuite di prevenzione oncologica alla cittadinanza a bordo dei due Ambulatori Mobili della Fondazione.

Tra le maggiori realtà sostenitrici del tour c’è proprio Fondazione BSGSP  cui si devono questa prima tappa, il 20 e 21 dicembre a Modena, e le prossime programmate a Mirandola il 6/2 in piazza Costituente 80, Carpi il 7/2 in piazza Martiri, Pavullo il 8/2 in via Giardini 136, Sassuolo il 9/2 in piazza Martiri Partigiani, Reggio Emilia il 12/2 in via Roma 4/6, Rubiera il 14/2 in piazza Gramsci 4/A, Correggio il 15/2 in piazza Garibaldi 2/A, Bologna il 16/2 in via Indipendenza 27 e Imola il 17/2 in via Cavour 53.

Il Bus della Prevenzione ANT, un vero e proprio ambulatorio mobile completamente attrezzato, farà dunque tappa in piazza XX Settembre a Modena il 20 e 21 dicembre. L’accesso alle visite sarà consentito solo su prenotazione: i cittadini interessati potranno prenotare la propria visita fino a esaurimento dei posti disponibili a partire da lunedì 5 dicembre, dalle ore 10 al seguente link: https://prevenzioneant.vitaever.cloud/accreditamenti?reparto=2663332

Le visite saranno effettuate dai medici dermatologi dell’Unità Operativa di Prevenzione Oncologica ANT, con l’ausilio della dermatoscopia per la diagnosi tempestiva di lesioni sospette e/o neoplastiche.

“Poter essere di concreta utilità ai cittadini nell’attenzione alla salute è per noi fonte di vera soddisfazione – ha commentato il Presidente della Fondazione BSGSP Claudio Rangoni Machiavelli – La Fondazione BSGSP, con l’ausilio di Banco Bpm da cui trae origine, sceglie con cura le attività da promuovere, vuole toccarne con mano i risultati e ANT ci ha presentato un bellissimo progetto volto a sostenere le famiglie in un momento socioeconomico molto difficile in cui tuttavia l’attenzione alla prevenzione sanitaria non deve venir meno. Grazie ad ANT per il prezioso lavoro, noi saremo al loro fianco in tanti Comuni emiliani, tutti territori per noi molto importanti”.

“La prevenzione oncologica è oggi sempre più al centro della domanda dei cittadini, vuoi per la necessità di recuperare esami e controlli posticipati per la pandemia vuoi per l’affacciarsi di una crisi economica che ridurrà ulteriormente la capacità di spesa delle famiglie per la salute – commenta Maria Concetta Pezzuoli, delegata ANT di Modena – Per questo come ANT vogliamo davvero dare uno slancio in più ai nostri progetti e siamo felici di avere al nostro fianco in questo percorso una realtà come Fondazione BSGSP, che ha scelto di prendersi cura del benessere della comunità in cui opera, a partire dalla salute”.

La prevenzione del melanoma e dei tumori della cute è importantissima. Infatti, l’incidenza dei tumori della cute è molto alta: per il melanoma varia dai 12 ai 20 casi l’anno per 100.000 abitanti. Un melanoma può nascere sulla cute, in molti casi su un nevo preesistente, congenito o acquisito, ma anche nelle mucose e nell’occhio. Si tratta di un tipo di cancro particolarmente aggressivo. La fascia d’età più a rischio è quella tra i 50 e 60 anni, nel 20% dei casi purtroppo anche soggetti tra i 15 ed i 39 anni.

 Inoltre, fino al 4 dicembre 2022 si potrà aiutare ANT a offrire visite e controlli di diagnosi precoce ai cittadini, donando al numero solidale temporaneo 45587. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulare personale WINDTRE, TIM, Vodafone, iliad, PosteMobile, Coop Voce, Tiscali. Sarà di 5 o 10 euro per le chiamate da rete fissa TIM, Vodafone, WINDTRE, Fastweb e Tiscali e, sempre per la rete fissa, di 5 euro da TWT, Convergenze, PosteMobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite dermatologiche gratuite contro il melanoma, 5 tappe nel modenese

ModenaToday è in caricamento