L'emergenza chiama, Maranello risponde: volontari e cittadini aiutano gli anziani per la spesa

Gruppi di comunità, associazioni di quartiere, scout e cittadini faranno la spesa per le persone più esposte al contagio come anziani e malati cronici: questa l'idea lanciata dall'Amministrazione comunale che ha avuto una "risposta pronta e decisa"

L’amministrazione comunale di Maranello ha proposto ai gruppi di controllo di comunità, alle associazioni di quartiere e agli scout di aiutare le persone più anziane o in difficoltà, per fare la spesa o qualche commissione nelle farmacie o nei negozi, riducendo così i rischi per la loro salute in un momento in cui le ultime disposizioni del Governo raccomandano espressamente agli anziani e alle persone con patologie croniche di non uscire di casa se non per stretta necessità e assolutamente di evitare luoghi affollati.

“La risposta della comunità maranellese è stata pronta e decisa”, afferma il sindaco Luigi Zironi. “In tanti hanno dato immediatamente la propria disponibilità, innescando un meccanismo di spontanea solidarietà che già in queste ore si è messo in moto. La rete di controllo di comunità e le associazioni di quartiere, in piena collaborazione con la polizia locale, stanno già offrendo il loro aiuto alle persone che più di altre potrebbero sentirsi sole e avere questo genere di necessità, individuandole proprio grazie al loro radicamento sul territorio. Anche tanti singoli cittadini stanno dando la loro disponibilità a rimboccarsi le maniche per un vicino o un conoscente in difficoltà. In un momento così complicato, nel quale a tutti viene chiesta una particolare cautela, possiamo trasformare una difficoltà in un’opportunità per rinsaldare quel sentimento di solidarietà che, una volta passata l’emergenza, sarà ancora più robusto e profondo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiunque volesse segnalare una possibile situazione di disagio o chiedere un aiuto per se stesso può comunque contattare il proprio gruppo di controllo di comunità, la propria associazione di quartiere, la polizia locale o direttamente il Comune chiamando l’Urp allo 0536 240000 negli orari di apertura (lunedì, martedì, mercoledì, venerdì 8.30-13.00, giovedì 8.30-17.30, sabato 8.30- 12.30). 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento