Come sanificare il proprio smartphone e i device elettronici

L'epidemia da Coronavirus ha imposto la messa in atto di nuove misure per evitare la diffusione del contagio. Una di queste è la sanificazione degli oggetti con i quali veniamo a contatto maggiormente, come smartphones e tablet

Lo smartphone è un device protagonista della nostra quotidianità: lo teniamo tra le mani, all’interno di zaini e borse, appoggiato su tavoli e superfici delle nostre abitazioni ma anche di luoghi ed ambienti pubblici, come università ed uffici. Insomma, smartphones e tablet vengono a contatto ogni giorno con una miriade di superifici e, di conseguenza, microrganismi, batteri e polveri. Oltretutto, l’epidemia da Coronavirus ha da una parte accentuato la pericolosità che può derivare da questi agenti virali microscopici  a contatto con le persone e, dall’altra, posto la necessità di attuare contromisure per diminuire il rischio di contagio.

Una risposta efficace è la sanificazione, ovvero la pulizia, con determinati prodotti, degli oggetti con i quali maggiormente veniamo a contatto. In questo articolo vedremo alcuni consigli e metodologie per sanificare smartphones e tablet senza il rischio di apportare danni.

Occorrente per la pulizia dello smartphone

Lo smartphone è composto da differenti parti che, a loro volta, necessitano di tecniche o prodotti di pulizia differenti a seconda dei materiali di cui sono composte. Ad esempio l’alcol etilico può essere impiegato per la pulizia della cover ma non dello schermo, ma a questo punto ci arriveremo dopo.

Per la sanificazione occorre:

  • Cotton fioc o pennello a setole morbide
  • Panno di microfibra nuovo o dischetti di tessuto
  • Alcol
  • Acqua naturale o distillata
  • Gel pulente a Ph neutro

Pulire la cover

La cover, ovvero quel rivestimento sagomato solitamente di gomma o di plastica che protegge il telefono da eventuali urti, si può pulire utilizzando alcol etilico. Si sfila la cover dal device (smartphone o tablet) e si pulisce strofinando sulla superficie un panno in microfibra leggermente bagnato di alcol etilico. Dopodichè si lascia ad asciugare e si riposiziona intorno al device (è necessario che la cover si sia asciugata per bene).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion e autocisterna si scontrano e prendono fuoco, una vittima in Autosole

  • Accademia Militare, per la prima volta una donna è la più meritevole fra gli Allievi

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nominati gli ambasciatori 2020 della Confraternita del Gnocco d'Oro

  • Contagi, 81 nel modenese. Due decessi e due ingressi in Terapia Intensiva

  • Test sierologici gratuiti in farmacia, è necessario prenotare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento