rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
ModenaToday

Opinioni

ModenaToday

Redazione ModenaToday

Menù per una cena d'autunno in compagnia

Ora facciamo veramente le cose in grande: un menù per otto persone composto da cinque portate tipicamente autunnali. Siete in grado di raccogliere la sfida?

La cucina ci permette di condividere sapori, aromi e emozioni con le persone a noi più care. Organizzare una cena un po' articolata composta almeno da cinque portate (antipasto, primo piatto, secondo con contorno e dolce) può rivelarsi molto complicato,e il piacere di invitare gente a cena può trasformarsi in un incubo.

I consigli per la stesura di un menù si basano principalmente su due principi:

  • la possibilità di preparare i piatti in anticipo, in modo da dover procedere, in presenza degli invitati, alla sola cottura delle pietanze,
  • i tempi di cottura delle pietanze, che non devono superare i 15 – 20 minuti per portata, per non sovraffollare il forno.

 

Valuteremo un menù composto da:

Antipasto:

Sformatini di zucca - si possono preparare e congelare, passandoli dal freezer al frigorifero il giorno della cena,

Treccine di sfoglia all'uovo e parmigiano - si possono preparare e congelare

Primo piatto

Crespelle con brie e noci con salsa di pere e aceto balsamico - le crespelle si possono preparare e congelare, mentre la salsa va preparata al momento

Secondo piatto

Medaglioni di filetto di maiale con speck e mele - si può preparare il filetto già bardato, mentre la cottura e la finitura con le mele va fatta al momento

Contorno

Patate al forno -– si preparano le patate il giorno della cena dando la prima bollitura, poi andranno cotte in forno

Dolce

Bicchierini di tiramisù - si preparano in anticipo e si congelano, all'inizio della cena si trasferiscono dal freezer al frigo, saranno perfetti per il momento del dessert.

Vino consigliato? Bollicine. Personalmente apprezzo molto un Franciacorta in particolare, il Bellavista.

 

Organizzazione dei tempi: cena ore 20

Il mattino della cena:

trasferire dal freezer al frigorifero:

  • gli sformati di zucca
  • le crespelle
  • i medaglioni di filetto

 

ore 18

  • infornare a 200° le treccine di sfoglia, passandole dal frezeer al forno, per circa 10 – 15 minuti
  • mettere a bollire abbondante acqua salata  spruzzata con il succo di mezzo limone
  • sbucciare un chilo e mezzo di patate e tagliarle a tocchetti di circa 3 – 4 cm di lato
  • al bollore buttare le patate nell'acqua bollente e calcolare 10 minuti di cottura
  • scolare le patate e travasarle in una teglia del forno leggermente unta con olio extravergine di oliva
  • salarle e mettere da parte

ore 19

  • apparecchiare

 

ore 19.30

  • infornare gli sformatini a 180° cuocendoli a bagno maria per circa 30 minuti
  • sbucciare le pere e preparare la salsa alle pere per le crespelle
  • sbucciare le mele per il filetto e tagliarle a fette, coprirle con pellicola e metterle in frigorifero

 

ore 20

Se gli ospiti sono puntuali gli sformatini sono pronti per essere impiattati, se tardano si possono lasciare nella loro teglia coperti con carta stagnola

Si inizia:

  • trasferire in frigorifero i bicchierini di tiramisù
  • servire gli sformatini nei piattini con 2 treccine di sfoglia per piatto
  • infornare le crespelle e puntare il timer per 15 minuti
  • infornare le patate
  • servire le crespelle e controllare le patate, avranno bisogno di altri 5 - 10 minuti di cottura, dovessero essere pronte, mantenerle al caldo dentro al forno spento 
  • cuocere i medaglioni di filetto, occorreranno circa 3 – 4 minuti per lato, poi toglierli dalla padella e tenerli in caldo nel forno. Aggiungere una noce di burro e le fette di mela, facendole cuocere 1 minuto per parte.
  • preparare il piatto da portata, dopo averlo passato qualche minuto in forno per farlo riscaldare, con alla base le fette di mela e sopra i medaglioni di filetto e a fianco le patate al forno
  • servire in tavola
  • ritirare i piatti, il pane e le posate usate e servire il dessert.

 

Alla fine della serata sarete stanchi... ma felici!

Si parla di

Menù per una cena d'autunno in compagnia

ModenaToday è in caricamento