rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
ModenaToday

Opinioni

ModenaToday

Redazione ModenaToday

Pasticcini, pasticcini come se non ci fosse un domani

Quando cucino, in particolare quando preparo dolci, immagino di avere una piccola pasticceria tutta mia, dove poter esporre tutte le mie dolci delizie in vassoi pronti per essere venduti. Nella mia fantasia vedo il bancone dove crostatine, tartellette bigné, cannoli e mini Saint Honoré fanno bella mostra di sé e tutta la gente strabiliata fa la fila per accapparrarsi quelle meraviglie.

Poi ritorno alla realtà, nel tepore della mia cucina,  ma la voglia di stupire i miei cari con dolci sempre nuovi non mi lascia ed ecco che mi viene l'idea di preparare un vassoio di pasticcini, sfruttando la pasta bigné appena sperimentata, le canne per i cannoli appena acquistate e la composizione di una torta di mele da tagliare in tranci che mi riporta a ricordi lontani.

Alla fine il sorriso soddisfatto, misto a mugugni di grande approvazione, oltre al vassoio vuoto mi donano una gioia inaspettata, e mi sento chiedere: "Mamma, quando è che li rifai?".

Di seguito gli ingredienti:

Per i bigné:

una dose di pasta per bigné vedi ricetta e zucchero a velo per lo spolvero

Per i cannoli:

un rotolo di pasta pasta sfoglia pronta rettangolare

Per i tranci di torta di mele

un rotolo di pasta sfoglia rettangolare

4 plum cake del Mulino Bianco

mezzo barattolo di marmellata di albicocche

2 mele

gelatina di albicocche

Per farcire cannoli e bignè

un litro di crema pasticcera vedi ricetta

Preparazione

Per i cannoli:

- tagliare con una rotella tagliapizza tante striscioline dal lato corto del rettangolo della pasta sfoglia larghe circa 2 cm., ne otterrete circa 15

- arrotolare sulla canna per cannoli una striscia alla volta partendo dalla punta, tenendo il lembo di pasta davanti e procedendo facendo ruotare la canna in modo da arrotolare la pasta a spirale sovrapponendola al giro precedente per una larghezza pari a circa la metà della strisciolina

- appoggiare i cannoli sulla placca del forno rivestita di carta forno

- cospargerli con lo zucchero a velo fatto scendere da un setaccino,  facendo attenzione a non sporcare la canna di metallo

- infornare a forno già caldo a 200° per circa 10 - 15 minuti, dovranno essere belli dorati e lo zucchero dovrà essersi caramelizzato.

Per i bigné procedere come da ricetta

Per i tranci di torta di mele:

- dividere il rettangolo di pasta sfoglia in due parti uguali in modo da ottenere due quadrati

- spalmare un cucchiaio di marmellata di albicocche su ogni rettangolo lasciando circa 2 cm. di  pasta libera ai bordi

- tagliare ogni plum cake in 3 fette di egual spessore e disporne 6 affiancate sulla marmellata

- splamare le fette di plum cake con altra marmellata

- sbucciare e tagliare a fettine sottili le mele

- disporre le fettine di mela leggermente sovrapposte sui plum cake ricoperti di marmellata

- sollevare delicatamente i due lati esterni della pasta sfoglia fino a ricoprire parzialmente le fettine di mela e sovrapporre anche il lato corto della pasta in modo da chiudere il rettangolo su tutti i lati

- disporre i due rettangoli sulla lastra del forno ricoperta di carta forno e cuocere in forno già caldo a 200 ° per circa 30 minuti

- sfornare e ricoprire la superficie con gelatina di albicocca, fatta bollire con poca acqua

- una volta freddi tagliare a tranci

Per la farcitura di bigné e cannoli

- preparare la crema come da ricetta e lasciarla raffreddare, coperta con pellicola a contatto

- mettere la crema in una sac a poche con bocchetta lunga e liscia e procedere con la farcitura dei cannoli e dei bigné

- spolverizzare i bigné con lo zucchero a velo fatto scendere da un setaccino

pasticcini 1-2

Si parla di

Pasticcini, pasticcini come se non ci fosse un domani

ModenaToday è in caricamento