SIMOvies

SIMOvies

Sex Education – 1°stagione – La recensione

Una serie senza peli sulla lingua in grado di trattare al meglio temi molto delicati. Voto: 7,5

"Che genere di uomo vuoi diventare?"

Otis Milburn è un timido liceale figlio di una famosa terapista sessuale dalla quale ha imparato tutto ciò che riguarda il sesso. Per merito delle sue conoscenze in tale campo viene convinto da una ragazza di nome Maeve e dal suo migliore amico Eric di diventare un psicologo sessuale della scuola che frequentano. In questo modo Otis comincia ad aiutare molti studenti nei loro problemi portandolo ad avere una propria maturazione.

Sbarca su Netflix una serie piuttosto atipica, ma riuscita in pieno. La storia di per sé non è niente di sensazionale e diverse volte capita di cadere nei più classici cliché, ma il modo in cui tratta certi temi rende “Sex Education” un prodotto da guardare. Spesso capitano scene divertenti e talvolta assurde, ma il maggior pregio di questa serie è di riuscire a mostrare al pubblico la realtà. Sono molte le tematiche che vengono affrontate quali il sesso, l’aborto e l’omosessualità e tutti quanti sono trattati con cura ed attenzione. Inoltre l’impatto che questi provocano ai vari personaggi ed anche agli spettatori stessi è molto forte. La sceneggiatura su cui si poggia l’intera serie presenta un ruolo fondamentale e bisogna ammettere che, a parte qualche difetto verso gli ultimi episodi, al riguardo è stato eseguito un ottimo lavoro. Allo stesso modo anche i personaggi principali sono stati ben caratterizzati, al contrario qualche ruolo più secondario avrebbe meritato un maggior approfondimento.

Altro punto focale è la fotografia che, seppur la storia sia incentrata ai giorni nostri, presenta uno stile anni 80 che salta subito all’occhio. La regia, a parte qualche scelta interessante, è abbastanza lineare e non eccelle particolarmente, ma senza nemmeno peccare. Asa Butterfield è perfetto nel ruolo del protagonista Otis, riuscendo ad impersonare al meglio il classico ragazzo emarginato alla quale piace essere uno qualunque. Abbastanza bene anche il resto del cast composto principalmente da Emma Mackey, Ncuti Gatwa, Gillian Anderson.

Sex Education” è una serie tv rivolta agli adolescenti in grado di intrattenere e divertire pienamente, riuscendo al contempo a trasmettere messaggi tutt’altro che superficiali.

SIMOvies

Uno spazio che si occupa della pubblicazione di recensioni di film e serie tv in uscita. Questo blog è rivolto a tutti coloro che sono interessati al mondo del cinema o a chi, semplicemente, vuole un consiglio per sapere cosa guardare. Simone Grillini è nato il 7 settembre 1999, esattamente 4 mesi dopo l'uscita del celebre film Matrix. Studia chimica ed è appassionato di cinema. I suoi film preferiti sono i thriller come Inception, The Prestige e Shutter Island, ma ama guardare un po’ di tutto: dall’animazione al drammatico, dallo sportivo al fantasy.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento