rotate-mobile
Casa Morane / Strada Morane, 441

Ladri messi in fuga dopo l'assalto al bancomat, inseguimento e incidente

Intervento tempestivo dei Carabinieri, poi vittima di un incidente durante l'inseguimento. E' accaduto in strada Morane alla filiale Unicredit

Poco dopo le ore 3 della notte appena trascorsa l'allarme antifurto è scattato alla filiale Unicredit di via Morane, situata al piano terra di una palazzina nei pressi dell'incrocio con via Pavia. Quello che è andato in scena è stato un furto in piena regola, progettato e messo in atto da una delle varie bande di "professionisti" che battono costantemente il territorio prendendo di mira i bancomat.

Secondo quanto ricostruito, un gruppo composto da alcuni malviventi con il volto travisato è riuscito ad accedere alla filiale utilizzando una porta secondaria, posta sul lato dell'edificio, che è stata forzata. Una volta all'interno i criminali sono riusciti a sradicare fisicamente il bancomat dal suo alloggiamento e lo hanno poi trascinato all'esterno della banca.

Prima che potessero caricare la cassa a bordo del mezzo utilizzato per il colpo, tuttavia, sono stati costretti ad interrompere le operazioni. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modena sono infatti intervenuti prontamente in via Morane, sorprendendo la banda ancora sul posto. A quel punto i criminali hanno abbandonato la cassa sul selciato, risalendo in auto e fuggendo a tutta velocità.

La pattuglia dell'Arma si è posta subito all'inseguimento: una fuga rocambolesca che si è protratta per alcuni chilometri per le vie della città. Purtroppo i malviventi sono riusciti a far perdere le proprie tracce, a causa di un incidente occorso alla "gazzella". Fortunatamente i carabinieri coinvolti non hanno riportato gravi conseguenze.

Sono state immediatamente diramate le ricerche, estese anche fuori provincia. Sul luogo del furto sono intervenuti poi anche i carabinieri del Nucleo Investigativo Carabinieri di Modena, che hanno proceduto al sopralluogo e agli accertamenti tecnico-scientifici. La refurtiva recuperata è potuta tornare subito nelle disponibilità della banca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri messi in fuga dopo l'assalto al bancomat, inseguimento e incidente

ModenaToday è in caricamento