rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Mirandola

"Quattro ruote diversamente abili", consegnato il pullmino attrezzato

Portato a termine il progetto '4 Ruote Diversamente Abili', che ha permesso ai ragazzi di Fuori Bordo Staff di consegnare un pulmino attrezzato per il trasporto dei diversamente abili\

Un progetto durato 10 mesi, un progetto difficile e sofferto, in cui riversare passione e intuito, in cui spendere ore e giorni. Un progetto affascinante, ambizioso e, soprattutto, un progetto solidale: questo e tanto altro serve per descrivere il progetto ‘4 Ruote Diversamente Abili’. Un’idea scaturita dalle menti giovani e frizzanti dei ragazzi di Fuori Bordo Staff e presentata lo scorso anno in occasione di una serie di serate organizzate presso la Coop Giardino di Cavezzo.

Si è finalmente concretizzata la donazione di un pulmino attrezzato, che è ora in dotazione a due associazioni che supportano i ragazzi diversamente abili, il Centro Diurno LA NUVOLA da un lato, e l’Associazione sportiva Nuoto ATLANTIDE ONLUS dall’altro, entrambe che soffrivano di gravi carenze logistiche che non permettevano ai ragazzi e ai volontari di muoversi autonomamente. 

“La soddisfazione più grande di vedere realizzato questo progetto è stata vedere la vera e propria ‘cordata’ di associazioni che hanno dato una mano per la riuscita del progetto –racconta Matteo Parrino, presidente della ONLUS Fuori Bordo – da soli non ce l’avremmo mai fatta, la somma da raccogliere era davvero ingente visto che per finanziare l’acquisto del pullmino Renault Master, e per il successivo allestimento per il trasporto, sono stati necessari oltre 40.000 euro”.

E continua “Associazioni di Volontariato e Sportive, privati, aziende, istituzioni, tutti si sono mossi per darci una mano. Da settembre 2014 a luglio 2015 abbiamo organizzato, partecipato e supportato una ventina di eventi: dalle maratone di spinning ai viaggi in bici, dalle cene alle serate in musica, passando per il Calendario I Colori della Famiglia e le raccolte fondi. Questa è stata l’emozione più grande – inizia Matteo – vedere materializzato il nostro sogno su 4 ruote è stata una gioia incredibile”.

Le serate ‘Fuori di Festa’ sono state organizzate presso Coop Giardino, dove una serie di eventi si sono susseguiti per ben 4 giorni: cibo, spettacoli e buona musica, il tutto condito da una dose di solidarietà. 4 Ruote Diversamente Abili è un progetto ideato da Fuori Bordo Staff e supportato da Associazione Una scuola per Mirandola, ANT, Juventus Club Città di Carpi, Davide Gaddi, Cooperativa Giardino di Cavezzo, Fondazione CRM, Ass. Nazionale Alpini Sezione Reggio Emilia Gruppo Corneto, Fumana On the road, Motoclub Spidy, Pantheon Mirandola e Carpi, Radio Pico, Alessi Bici,Fitcycle Italia, Oltregrafica, Studio FotoGrafico Stefano Oliva, Bikers per l’Emilia, Il Mondo Marino, Looks Parrucchieti, Alle Tattoo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Quattro ruote diversamente abili", consegnato il pullmino attrezzato

ModenaToday è in caricamento