rotate-mobile
Cronaca Nonantola

Ricostruzione: oltre un milione di euro di danni all'Abbazia di Nonantola

Abbazia di Nonantola e Torre dei Modenesi segnalati quali monumenti storici su cui fare convergere donazioni da privati ed enti pubblici: il progetto dei lavori verrà ultimato il 15 settembre

 

Sono l’Abbazia di Nonantola e la Torre dei Modenesi i due edifici che l’amministrazione comunale di Nonantola ha segnalato, su richiesta della Regione Emilia-Romagna, quali monumenti storici ai quali privati o enti pubblici potranno far convogliare donazioni che andranno a favorirne i lavori per la messa in sicurezza. Lo ha reso noto la stessa Amministrazione Comunale nonantolana. I due edifici hanno infatti subito numerosi danni a causa del sisma dello scorso maggio. L’Abbazia presenta numerose crepe sul circuito romano, nelle absidi e in alcuni punti il tetto si è staccato dalla navata centrale. Il costo dell’intervento è di circa un milione e mezzo di euro. La chiesa è chiusa al culto e alle visite dei turisti dallo scorso 20 maggio. Il progetto per i lavori sarà ultimato e consegnato entro il 15 settembre e poi dovrà passare al vaglio della Sopraintendenza. Intanto le messe durante la settimana vengono celebrate nella chiesa di Santa Filomena, mentre la domenica nella tenda allestita nel parco dietro l’Abbazia. Necessita un intervento anche la Torre dei Modenesi che presenta evidenti fessurazioni su tutte e quattro le facciate. La spesa prevista in questo caso è di un milione di euro.
 
DONAZIONI - Per fare donazioni il c/c bancario è presso la Cassa Risparmio di Cento-Agenzia di Nonantola intestato a “Comune di Nonantola - Servizio Tesoreria” codice IBAN: IT46 W 06115 66890 000000002546 oppure c/c postale intestato Comune di Nonantola-Servizio Tesoreria codice IBAN: IT10 C 07601 12900 000014057418. Indicare sempre la causale: solidarietà terremoto. Resta attiva anche la campagna di raccolta fondi specifica per l’Abbazia “Adotta un mattone”. All’Iban IT 88 T0 53 8766 89 0000002063328 si possono effettuare donazioni per contribuire al ripristino del gioiello romanico. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricostruzione: oltre un milione di euro di danni all'Abbazia di Nonantola

ModenaToday è in caricamento