rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Vignola

Vignola, lotta all'abusivismo: sequestrati oltre 6mila prodotti

Giro di vite della guardia di finanza: durante un controllo nei confronti di un esercente, sono stati posti sotto sequestro articoli di telefonia, elettronica e bigiotteria per circa 20mila euro a causa dell'etichettatura non correttamente apposta

Stretta dei controlli della Guardia di Finanza di Modena nel settore dell’abusivismo commerciale, della tutela del mercato e dei consumatori, in concomitanza con l’approssimarsi delle Festività natalizie e dell’incremento degli acquisti e dei consumi correlati al periodo. Nei giorni scorsi nella rete dei controlli effettuati dai finanzieri, nella circostanza concentrati nel Comune di Vignola, è finito un esercente di nazionalità cinese, al quale sono stati sequestrati circa 6.200 prodotti, per un valore complessivo stimato di circa 20 mila Euro.

La merce sottoposta a sequestro annovera prodotti di diverso genere: accessori per computer e per la telefonia, radio, macchine fotografiche, torce elettriche, articoli di bigiotteria,  onché diversi dispositivi per la cura della persona, quali, piastre per capelli, rasoi, taglia capelli elettrici, ecc., ritenuti irregolari in quanto recanti un’etichettatura non correttamente apposta sui prodotti stessi, essendo risultata mancante delle informazioni relative alla provenienza ed alla denominazione sociale della ditta produttrice, oltre che alla composizione degli stessi prodotti posti in vendita, ovvero priva della documentazione di conformità agli standard qualitativi e di sicurezza previsti dalla specifica normativa di settore. Nei confronti del soggetto responsabile delle violazioni riscontrate sono state contestate pesanti sanzioni amministrative, oggetto di segnalazione alla locale Camera di Commercio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignola, lotta all'abusivismo: sequestrati oltre 6mila prodotti

ModenaToday è in caricamento