Accessi, viabilità e sosta: cosa c'è da sapere per il concerto dei Nomadi

Mille sedute con accesso alle 19 previ controlli più circa 4 mila posti in piedi. Area disabili. Divieto di sosta e rimozione in corso Accademia, via 3 febbraio e Farini, largo S. Giorgio

Sabato 29 settembre, per assistere al concerto gratuito dei Nomadi con cui Modena festeggia il suo rapporto felice con la musica, in piazza Roma sono stati allestiti un migliaio di posti a sedere di fronte al palco, sul lato di piazza San Domenico. La capienza della piazza sarà di 4 mila. L’area è transennata e vi si potrà accedere con contrassegni numerati fino a esaurimento posti da via Farini largo San Giorgio, a partire dalle 19 circa con controlli degli addetti alla sicurezza agli accessi anche con metal detector manuali. Dalla stessa parte una entrata sarà riservata ai disabili (ai quali è destinato uno spazio specifico nella zona antistante il palco). I contrassegni (braccialetti) vengono consegnati direttamente a chi entra per tenere contati gli spettatori. È vietato entrare nell'area dello spettacolo con zaini voluminosi, caschi, aste selfie, ombrelli, bombolette spray, bottiglie chiuse, lattine e tutto ciò che può essere ritenuto pericoloso. In piazza Roma sarà presente un presidio sanitario della Croce Rossa e saranno disponibili servizi igienici chimici.

In occasione del concerto una ordinanza stabilisce anche divieti di sosta e di circolazione nell'area dello spettacolo Gli addetti dei Lavori Pubblici del Comune provvederanno alla collocazione della segnaletica e dei cartelli con le indicazioni in tutte le aree interessate.

In via 3 febbraio dal civico 7 fino all'intersezione con piazzale S. Domenico fino alle 19 del 1 ottobre divieto di sosta con rimozione su ambo i lati, eccetto che per i veicoli della manifestazione e i veicoli di soccorso ed emergenza; dalle 7 di sabato 29 alle 7 di domenica 30 settembre è sospesa la circolazione stradale eccetto che per i veicoli al seguito della manifestazione e i veicoli di soccorso ed emergenza.

In corso Accademia, da corso Canalgrande a piazza Roma su ambo i lati, divieto di sosta con rimozione e sospensione della circolazione stradale (eccetto veicoli di soccorso ed emergenza) dalle 7 del 29 alle 7 del 30 settembre.

In via dei Lovoleti fino al 1 ottobre divieto di accesso all'imbocco di piazza Roma e transito a doppio senso di circolazione; in piazza Roma, sospensione completa della circolazione (eccetto veicoli della manifestazione, mezzi di emergenza e soccorso) dalle 8 del 28 settembre alle 19 del 1 ottobre.

In via Farini, divieto di sosta con rimozione, su ambo i lati lungo tutta la via, dalle 7 del 29 alle 7 del 30 settembre.

In largo San Giorgio, divieto di sosta con rimozione, su ambo i lati in tutto lo spazio, dalle 8 del 29 settembre alle 7 del 30.

In Largo San Giorgio e Via Farini, sospensione della circolazione dalle 13 del 29 alle 7 del 30 settembre (eccetto residenti, diretti ad autorimesse, mezzi emergenza e soccorso). 

L'ordinanza stabilisce la sospensione della circolazione dei bus in via 3 febbraio, corso Accademia e piazza Roma, dalle 8 del 28 settembre alle 19 del 1 ottobre per consentire le operazioni di montaggio e smontaggio degli allestimenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una serie di strade del centro dalle 13 del 29 settembre alle 7 di mattina del 30 saranno collocati dissuasori stradali, garantendo comunque il transito dei mezzi di soccorso ed emergenza in entrambe le direzioni di marcia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • Famiglia senza più soldi, dopo l'annuncio in tv la spesa arriva a casa

  • E' positiva al virus ma esce in bicicletta, denunciata a Modena una 47enne

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

  • Buoni spesa, a Modena fino a 500 euro a famiglia. Domande da lunedì

  • Coronavirus, in Emilia-Romagna 608 positivi e 75 decessi in più

Torna su
ModenaToday è in caricamento