rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca San Faustino / Viale Italia

Accoltellamento in un edificio abbandonato a Ponte Alto, 30enne in Terapia Intensiva

Colluttazione fra cittadini stranieri nel corso della notte. Sul caso indaga la Polizia di Stato

Intorno all’una della scorsa notte un uomo ha riportato gravi ferite di arma da taglio a seguito di un’aggressione avvenuta a Ponte Alto di Modena. Da una prima ricostruzione pare che lo scontro sia avvenuto all’interno di un edificio, un locale pubblico abbandonato da almeno un anno che si trova proprio a ridosso del ponte.

Il 30enne ferito si è trascinato fuori dallo stabile in cerca di aiuto: ha suonato il campanello di un’abitazione situata a pochi metri dal luogo dell’aggressione, in via Metastasio, ma qui nessuno ha risposto. I residenti hanno infatti spiegato di non aver sentito alcun suono. Il giovane si sarebbe quindi portato sulla strada principale dove la sua presenza è stata notata. Sul posto è quindi arrivata un’ambulanza del 118 che ha soccorso il 30enne, accompagnandolo a Baggiovara.

Il giovane è poi stato trasferito al Policlinico per essere operato ad una mano: avrebbe infatti perso due dita di una mano a seguito dell'aggressione. E' stato sottoposto ad un'intervento chirurgico e ne dovrà affrontare altri. Resta ricoverato in Terapia Intensiva e la prognosi - diversamente da quanto scritto in prima battuta -  non è ancora stata sciolta.

VIDEO | Accoltellamento a Ponte Alto: "Stranieri vivevano lì da tempo"

Questa mattina a Ponte Alto è intervenuta la Polizia di Stato per eseguire i rilievi sul luogo dell’aggressione. La Scientifica ha effettuato un accurato sopralluogo dello stabile abbandonato, che è poi stato sigillato e posto sotto sequestro. Sarebbero anche stati sentiti alcuni stranieri che frequentavano l'area.

Come riferito dai residenti, dopo la chiusura al pubblico,  il locale era diventato un rifugio abituale per cittadini stranieri senza fissa dimora. Nei mesi scorsi era stato svolto n sopralluogo da parte della Polizia Locale di Modena, che aveva identificato alcuni occupanti; tuttavia l’occupazione era regolarmente proseguita senza soluzione di continuità.

Accoltellamento a Ponte Alto - 2/02/2023

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellamento in un edificio abbandonato a Ponte Alto, 30enne in Terapia Intensiva

ModenaToday è in caricamento