rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Accuse di molestie e controaccuse di stalking, Richetti nella bufera

Pubblicata l'intervista di una donna che accusa il senatore modenese, ma il suo partito contrattacca e rivela: "E' stato lui a denunciarla per stalking"

Il senatore fioranese e candidato alle prossime elezioni Matteo Richetti accusato di molestie sessuali da una donna. E’ stata proprio la presunta vittima di abusi a rilasciare un’intervista anonima a Fanpage, in cui ha ripercorso quello che sarebbe dovuto essere l’inizio di una collaborazione politica e che sarebbe invece terminata con richieste a sfondo sessuale e abusi avvenuti negli uffici dei palazzi istituzionali.

Non solo perché, sempre secondo quanto riportato dalla donna, sarebbe anche stata denunciata, subendo anche una perquisizione domiciliare da parte della polizia per, si legge nella testimonianza, “intimidire” lei che avrebbe voluto denunciare lui.

Il quotidiano online non fa direttamente il nome del politico ma, a seguito della pubblicazione dell’articolo, si è mosso il partito Azione, il cui leader è Carlo Calenda e di cui Richetti fa parte. Con un comunicato stampa Azione fa il nome del senatore modenese e si legge: “Da un anno il Senatore Richetti ha denunciato alla magistratura e alla polizia postale attività di stalking e minacce riconducibili a una donna già nota alle forze dell'ordine. Attraverso messaggi contraffatti, finti account social e telefonate, la persona in questione sta molestando da mesi il Senatore e la sua famiglia. Tutto il materiale è in mano alla magistratura".

"Il fatto che un sito di informazione, a dieci giorni dalle elezioni, riporti anonimamente accuse tanto gravi senza avere il coraggio di fare il nome del Senatore, ma pubblicando foto parziali che lo rendono riconoscibile, rappresenta uno nuovo livello di bassezza della stampa italiana. Il senatore che in questa vicenda è parte lesa, non essendo mai stato neanche denunciato dalla donna in questione, procederà legalmente per difendere la sua onorabilità in tutte le sedi”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accuse di molestie e controaccuse di stalking, Richetti nella bufera

ModenaToday è in caricamento