rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Maranello

Aceto Balsamico, il marchio della consorteria al vincitore del Palio

Il Gran Maestro della Consorteria Luca Gozzoli ha marchiato a fuoco con lo storico logo le botti di balsamico tradizionale di Valerio Verdi di Maranello, vincitore del 45° Palio di San Giovanni. L'acetaia di famiglia racconta una storia che risale addirittura al 1700

marchiatura_bCirca 15 giorni fa, in occasione del Palio di San Giovanni, riceveva il diploma ufficiale della Consorteria e un cucchiaino d’oro per l’assaggio, oltre alla targa col “torrione d’oro” di Spilamberto. Ieri per Valerio Verdi, maranellese e vincitore dell’edizione 2011 della competizione, è arrivato il riconoscimento più importante: il Gran Maestro Luca Gozzoli si è recato presso l’acetaia per marchiare a fuoco le botti con il logo della Consorteria. L’Aceto Balsamico Tradizionale del signor Verdi si è conquistato il Palio con 317,54 punti, superando gli altri 11 finalisti, selezionati dagli esperti tra 1.303 partecipanti.

E’ il quinto anno che Verdi partecipa al Palio: “La mia è tradizionalmente un’acetaia a uso familiare – spiega Valerio Verdi – Partecipare alla competizione è per me un modo per capire se sto lavorando bene e se la mia passione è in grado di tradursi in qualcosa di buono, ma non mi aspettavo assolutamente di vincere. Questo è il coronamento di anni di impegno, ma anche il punto di partenza per continuare a lavorare per migliorare tutte le batterie”.

La storia dell’acetaia vincitrice inizia 23 anni fa, quando Verdi acquista la sua prima batteria, a cui si aggiungono, qualche anno dopo, una seconda e una terza batteria. E’ l’ultima arrivata, però, che dà le soddisfazioni maggiori: si tratta di una batteria antichissima, risalente addirittura al 1700 che non veniva curata da tempo. Da anni nessuno si occupava dei rabbocchi e le botti perdevano; con pazienza e passione Verdi l’ha fatta rinascere. Il resto della storia è noto: il 26 giugno scorso, con un campione di questa batteria, l’Aceto Balsamico Tradizionale di Valerio Verdi conquista il 45° Palio di San Giovanni a Spilamberto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aceto Balsamico, il marchio della consorteria al vincitore del Palio

ModenaToday è in caricamento