rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Vignola

Vignola: la signora Adalgisa Bocedi compie 100 anni

I festeggiamenti nei giorni scorsi al Centro Diurno di Vignola: dotata di grande lucidità e astuzia, è grande appassionata del gioco della briscola, gioco dove non manca mai di dare filo da torcere ai suoi avversari

Vignola festeggia la Signora Adalgisa Bocedi per l’importante traguardo delle cento candeline. Nata nel 1912 Adalgisa è ancora una donna forte che, dall'alto dei suoi 100 anni conserva intatte tutte le sue capacità. Rimasta vedova a soli 30 anni, non si è mai persa d'animo attraversando due guerre e allevando due figlie praticamente da sola. Ha lavorato tanto “E poi anche se ero stanca” – dice – “bisognava andare avanti lo stesso”.

Donna emancipata, ricorda con affetto la patente presa da giovane, si è adattata a fare tutti i lavori. “Ho anche fatto la "barbiera"”, racconta divertita. La chiamavano a casa dai campi “perché c'erano dei clienti da servire”, allora lei si toglieva gli stivali, si metteva il camice e come per incanto cambiava professione. Ancora spiritosa ed auto-ironica, ora Adalgisa frequenta il Centro Diurno di Vignola dove, con occhi lucidi, dice “mi hanno fatto una grande festa tanto da farmi commuovere". Qui rimane in compagnia, le piace tanto giocare a briscola dove continua a mostrarsi molto attenta ed astuta. A Lei ed ai suoi parenti, l’Asp, il Comune di Vignola e la Cisl portano le più sentite felicitazioni. Un ospite della struttura protetta, Antonio Vicenzi, per l’occasione le ha dedicato una poeasia: “È un traguardo prestigioso, non più raro: favoloso! È vissuta e il conto torni trentaseimilacinquecento giorni […] Circondata dall'amore di ognuno e con calore auguriamo senza affanni tanti ancor sereni anni.” Auguri, Adalgisa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignola: la signora Adalgisa Bocedi compie 100 anni

ModenaToday è in caricamento