rotate-mobile
Cronaca

Signora azzannata da un pitbull in centro storico, nei guai la padrona

Era stata aggredita da un cane lasciato legato fuori da un negozio del centro storico. Una 52enne modenese ha dovuto seguire una lunga terapia per guarire dalla ferita al polpaccio e ha deciso di querelare i padroni dell'animale

Quella che sembrava una ferita abbastanza comune ad un polpaccio si è traformata in un guaio fisico più complesso per una signora modenese, che lo scorso ottobre era finita al pronto soccorso dopo che un cane l'aveva azzannata ad una gamba. La ferita, infetta, ha costretto la donna, un'insegnante di 52 anni, a seguire una terapia farmacologica durata più di un mese, convincendola così a denunciare ai Carabinieri i responsabili dell'aggressione subita.

L'eipsodio risale al 6 ottobre dell'anno scorso, quando la signora era stata attaccata senza motivo da un cane di razza pitbull, che era stato legato all'esterno di una panetteria del centro cittadino, mentre la padrona faceva compere nel negozio. Mentre la 52enne passeggiava per le vie del centro storico, il cane si era avventato su di lei sfruttando un certo gioco del guinzaglio e l'aveva morsa appunto sul polpaccio. I primi a soccorrerla erano stati i padroni del cane, una coppia di giovani, che l'avevano anche accompagnata con la propria auto al pronto soccorso dimostrando una certa gentilezza e premura.

Il referto medico era subito stato tranquillizzante, ma in seguito erano sorte complicazioni per via dell'infezione. A gennaio, quindi, la signora ha deciso di sporgere querela e gli uomini dell'Arma incaricati dell'indagine sono risaliti all'identità del proprietario frazie ai dati del chip dell'animale, regolarmente registrati dopo l'ingresso in ospedale.

Ora sarà la ragazza, la 26enne compagna del proprietario effettivo del cane, a dover rispondere davanti al giudice. Per lei infatti è scattata una denuncia per lesioni colpose, in considerazione del fatto che il cane era anche sprovvisto di museruola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Signora azzannata da un pitbull in centro storico, nei guai la padrona

ModenaToday è in caricamento