Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Stadio Braglia / Parco di Piazza D'Armi Novi Sad

Ubriachi e molesti al Novi Sad, in due aggrediscono i carabinieri e finiscono in cella

Un gruppetto di persone ha creato confusione nella tarda serata di ieri e due di loro hanno aggredito i militari, costretti ad usare lo spray urticante

Hanno iniziato a disturbare e a molestare i passanti in piazza Pomposa verso le 23.30, poi si sono spostati lungo via Berengario e attraverso il parco Novi Sad, tra schiamazzi e danneggiamenti alla segnaletica stradale. Non è passata inosservata, nè tantomeno indenne, la serata di un gruppetto di persone che dopo diversi bicchieri di troppo ha creato confusione ieri in uno dei classici "itinerari" della movida modenese, arrivando poi a scontrarsi con i carabinieri intervenuti per calmare gli animi.

La centrale operativa dell'Arma ha infatti ricevuto diverse telefonate dai cittadini che si sono imbattuti nella scalmanata comitiva, così che due pattuglie hanno raggiunto i soggetti in questione nei pressi del bar Stadio di viale Monte Kosica, intorno alla mezza. I militari hanno chiesto i documenti alle quattro persone in questione, ma hanno ricevuto per tutta risposta il rifiuto di consegnarli e una serie di offese e minacce.

Uno degli ubriachi, un uomo di 47 anni, ha poi preso l'iniziativa e ha aggredito un militare con calci e pugni facendolo cadere a terra. I carabinieri hanno quindi fatto ricorso allo spray urticante per neutralizare l'aggressore, che nel frattempo ha usufruito del supporto di un amico 32enne, che si è gettato nella mischia danneggiando anche la carrozzeria dell'auto di servizio. Ne è nata una colluttazione nel corso della quale i quattro militari intervenuti hanno subito diversi colpi, ma alla fine hanno avuto la meglio ammanettando i due rissosi. 

Il 47enne e il 32enne - quest'ultimo gravato da precedenti - sono stati tratti in arresto a vario titolo per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento e rifiuto di fornire le proprie generalità. Gli altri due membri del gruppetto si sono allontanati prima che la situazione degenerasse in violenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi e molesti al Novi Sad, in due aggrediscono i carabinieri e finiscono in cella

ModenaToday è in caricamento