rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Carpi / Via Lago di Lugano

Reagisce violentemente ad un controllo, due Carabinieri finiscono in ospedale

Uno straniero è stato arrestato questa mattina a Carpi in via Lago di Lugano. I militari sono stati colpiti dagli oggetti scagliati dall'uomo

Un normale controllo di routine durante il giro di pattuglia è costato caro a due Carabinieri di Carpi, che sono stati aggrediti e feriti da uno straniero. E' accaduto in zona Cibeno, nell'area verde di via Lago di Lugano che si trova alle spalle del supermercato MD, intorno alle ore 13. Qui si trovavano due persone sedute su una pachina, che sono state avvicinate per un controllo.

Dalla ricostruzione fornita dall'Arma, pare che lo straniero abbia perso le staffe senza particolari ragioni, reagendo di fatto violentemente ad un controllo. Dopo essersi rifiutato di esibire i documenti, avrebbe utilizzato alcuni oggetti di cui era in possesso per colpire i due Carabinieri, facendo poi seguire un lancio di sassi. I militari sono riusciti a bloccarlo, pur riportando diverse ferite. 

Dopo l'arrivo dei colleghi a supporto, i due uomini dell'Arma sono stati soccorsi dal 118. Caricati a bordo di due ambulanze, sono stati trasportati al'ospedale "Ramazzini" in codice di media gravità. Fortunatamente hanno riportato lesioni lievi.

L’uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale, mentre la seconda persona, 31enne, che nelle fasi più concitate si era allontanato dal luogo, è stata poco dopo identificata e denunciata alla Procura della Repubblica di Modena.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reagisce violentemente ad un controllo, due Carabinieri finiscono in ospedale

ModenaToday è in caricamento