menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento e lite per un lieve incidente, automobilista sessantenne pestato

E' accaduto a Modena tra la Crocetta e via Campi. La Municipale ha rintracciato e denunciato il conducente di un furgone

È stato individuato e denunciato dalla Polizia locale di Modena un sessantenne di nazionalità italo-argentina che dopo un lieve incidente stradale ha picchiato un’automobilista mandandolo all’ospedale con gravi lesioni interne.

I fatti sono accaduti diverse settimane fa, quando a un incrocio in zona Crocetta, ai danni di un altro sessantenne, italiano e residente in città. La sua auto è stata urtato da un furgone impegnato in un’azzardata manovra per evitare la coda. Il conducente del furgone si è però subito allontanato senza fermarsi per constatare i danni arrecati. A questo punto l’automobilista lo ha inseguito, fotografato con lo smartphone e una volta raggiunto l’autocarro all’incrocio tra via Vignolese e via Campi, gli ha sbarrato la strada inducendo l’altro a scendere dal mezzo e facendo a sua volta la stessa cosa.

Il guidatore del furgone, però, lo ha strattonato fino a farlo cadere e, una volta a terra, lo ha colpito violentemente al capo e al corpo per poi andarsene. Percosse che al malcapitato automobilista hanno causato gravi lesioni interne refertate dal Pronto Soccorso di Modena dove si è recato subito dopo.

Solo diversi giorni dopo l’uomo si è rivolto anche agli uffici del Comando della Polizia locale di via Galilei per sporgere denuncia a carico di ignoti per lesioni personali volontarie e da qui è partita l’attività investigativa della Polizia giudiziaria per rintracciare l’aggressore. Le indagini hanno portato a identificare il conducente dell'autocarro, noleggiato da un'azienda della Bassa modenese; l’uomo è quindi stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento