Negoziante aggredisce alcuni clienti minorenni, arriva la Polizia

Lite e scontro sabato sera in un minimarket etnico di via Coltellini, in centro storico. Il commerciante ha scambiato i minorenni per amici degli ubriachi che lo avevano infastidito poco prima

Sabato sera intorno alle ore 22.30 si sono vissuti momenti di tensione in un negozio di via Coltellini, sul retro della Sinagoga di Modena. Il gezoziante straniero del minimarket alimentare, infatti, ha aggredito alcuni ragazzi che si erao presentati nel suo locale, costringendo la Polizia ad intervenire. Le Volanti sono intervenute rapidamente evitando il peggio e riuscendo ad effettuare un'immediata ricostruzione della vicenda, ora al vaglio degli inquirenti. 

Sostanzialmente, i poliziotti intervenuti qualche minuto dopo l’inizio dell’aggressione, hanno fermato ed interrogatoquasi tutte le parti coinvolte nella lite, riuscendo peraltro a visionare un video dell’accaduto.   

Tutto è iniziato con due uomini ubriachi, che hanno creato disturbo con il loro fare molesto ai due gestori del locale presenti. A seguire sono entrati nel negozio altri quattro ragazzi, fra i 15 ed i 17 anni, che sono stati erroneamente associati ai due personaggi ubriachi. Il gestore, convinto che si trattasse di un gruppo di amici, ha iniziato a discutere con i minorenni che, ignari delle accuse che gli venivano mosse, hanno risposto a tono facendo salire la tensione.

La discussione è sfociata nell’aggressione con un tubo di gomma nei confronti dei giovanissimi clienti da parte del gestore del negozio, il quale ha provocato anche liebi lesioni ad uno dei ragazzi. Sul posto è intervenuto anche il 118 che lo ha trasportato al Policlinico per ricevere le cure del caso.

Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti da parte della locale Squadra Mobile per confermare quanto finora ricostruito: una volta terminati gli accertamenti, la Polizia valuterà le eventuali denunce per le persone coinvolte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento