Cronaca Via San Pietro, 22

Formigine, richiedente asilo aggredisce due ragazze ospiti di un hotel

Denunciato un 30enne nigeriano, per altro già protagonista di un episodio ambiguo a Modena. Le due ragazze sono state portate al Pronto Soccorso in ambulanza, ma hanno riportato solo lesioni lievi

E' stato necessario l'intervento della Polizia Municipale di Formigine nel primo pomeriggio all'interno dell'hotel Giardini di Formigine, teatro di un'aggressione tra cittadini stranieri. Un nigeriano di 30 anni, richiedente asilo ospite a Modena, si è infatti portato presso la struttura di via San Pietro con l'intenzione di incontrare una sua conoscente, con la quale verosimilmente aveva una relazione di tipo sentimentale. La ragazza non era però presente nella struttura: la notizia è stata comunicata al 30enne da due connazionali amiche della giovane, ma l'uomo ha reagito in maniera violenta e inaspettata.

Il nigeriano ha infatti aggredito le due ragazze con calci e pugni e ne è nata una colluttazione, sedata proprio dall'arrivo degli agenti avvertiti tempestivamente dal personale dell'albergo. Lo straniero è stato accompagnato al Comando della Municipale, dal quale è stato poi rilasciato con una denuncia per lesioni personali. Il richiedente asilo era per altro già noto alle forze dell'ordine: si tratta della stessa persona bloccata dalla Polizia di Stato a Modena la scorsa settimana, dopo che era sceso in strada nudo brandendo un coltello da cucina.

Le due ragazze - a loro volta richiedenti asilo e ospiti dell'hotel Giardini - sono state soccorse da un'ambulanza del 118 e accompagnate al Pronto Soccorso. Fortunatamente nello scontro non hanno riportato lesioni gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formigine, richiedente asilo aggredisce due ragazze ospiti di un hotel

ModenaToday è in caricamento