Portiera in faccia ad un collega, a Carpi nuova denuncia per un tassista violento

Già lo scorso anno l'uomo era finito in manette per aver fratturato un polso al collega davanti alla stazione ferroviaria. Nelle scorse ore un altro diverbio finito male

Qualche giorno fa i carabinieri di Carpi sono nuovamente intervenuti presso la stazione ferroviaria della città, dove si era verificata una lite fra due tassisti in attesa nell'area loro riservata. Il diverbio era finito male, dopo che uno aveva ferito l'altro  sbattendogli addosso la portiera della suo taxi, costringendolo a recarsi al pronto soccorso per farsi medicare.

I militari hanno ricostruito l'accaduto e hanno denunciato con l’accusa di lesioni personali gravi un tassista di origini campane già noto per altri episodi analoghi. L'anno scorso, infatti, l'uomo fu addirittura tratto in arresto dopo che una lite finita in colluttazione, per cause riconducibili all’assegnazione di una corsa.

Un anno fa aveva aggredito lo stesso collega che stava reclamando per la presunta mancata adesione alle regole che disciplinano il servizio e che stava filmando la scena con il proprio cellulare. Con un violento spintone aveva fatto cadere il telefono dell'altro, poi i due si erano azziffati a terra. Anche in quella occasione il collega aveva avuto la peggio, riportando la frattura di un polso e varie ecchimosi su diverse parti del corpo, con una prognosi di 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

  • Chiama i vigili per spostare un auto in sosta davanti al cancello, ma il cartello era clonato

  • Coronavirus, risalgono i numeri in regione. A Modena quasi 500 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento