rotate-mobile
Cronaca Bomporto / Sorbara di Bomporto

Picchia e minaccia il vicino di casa, in manette un 42enne di Sorbara

Un pregiudicato di 42 anni è stato fermato solo dall'arrivo dei Carabinieri, dopo aver malmenato il vicino. Portato in caserma, è stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio per il suo stato di agitazione irrefrenabile

Lite furibonda a Sorbara di Bomborto. Un uomo di 42 anni, pregiudicato per fatti analoghi e in stato di ubriachezza, ha infatti aggredito violentemente il proprio anziano vicino di casa, colpendolo ripetutamente al volto. La scena, avvenuta ieri sera, è stata notata da un agente di polizia fuori servizio, che ha tentato di prendere le difese dell'azniano e sedare la rissa, ma senza grande successo.

Dopo una prima colluttazione fisica e una raffica di colpi al viso del rivale, il 42enne, di origine pugliese, è rincasato con l'intento di munirsi di una spranga in metallo, con la quale proseguire la violenza. Il gesto è stato impedito dall'arrivo di due pattuglie dei Carabinieri, che hanno bloccato l'assalitore.

Trasportato presso la cella della caserma, l'uomo ha contenuto a manifestare la sua furia e ha perciò convinto i militari a richiedere l'intervento dei sanitari, che hanno applicato il TSO (trattamento sanitario obbligatorio). Il pugliese è stato denunciato per lesioni, minaccia e resistenza. Per la vittima dell'aggressione, invece, una visita all'ospedale e una prognosi di dieci giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e minaccia il vicino di casa, in manette un 42enne di Sorbara

ModenaToday è in caricamento