rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Sassuolo / Via Venezia

Sassuolo, polemica sugli alberi annegati nell'asfalto

Fratelli d'Italia di Sassuolo denuncia i lavori in via Indipendenza angolo via Venezia, dove gli alberi sono stati coperti da una colata di catrame. "L'Amministrazione intervenga"

Imprigionati nel catrame fino al tronco. Così si presentano gli alberi di via Indipendenza angolo via Venezia, li dove il marciapiede è appena stato rifatto per fare spazio alla nuova pensilina del Bus senza alcun riguardo per le radici degli alberi. "Imprigionando così le piante le radici non respireranno, cercheranno spazio e anziché stare al loro posto, punteranno in alto increspando il nuovo marciapiede diventando così di fatto pericoloso anche per gli studenti". Lo denuncia Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale di Sassuolo.

"Da non sottovalutare anche il rischio crollo, perché non vengono effettivamente rispettati I regolamenti del verde, ogni pianta ha necessità di uno spazio vitale, che a seconda del proprio diametro ha una sua dimensione che in questo caso non è stata rispettata, chi ha asfaltato il marciapiede evidentemente non sa che la base di qualsiasi tronco di albero deve restare libera da qualsiasi traccia di cemento o asfalto". FdI-AN auspica dunque un "veloce intervento da parte dell’Amministrazione Comunale per ovviare a questo problema prima che sia troppo tardi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, polemica sugli alberi annegati nell'asfalto

ModenaToday è in caricamento