rotate-mobile
Cronaca Via Modonella

Allarme bomba alle poste, ma è lo zaino dimenticato da un rider

Pompieri e forze dell'ordine si sono precipitati in via Modonella, ma in breve è stato svelato il mistero della borsa abbandonata, che il fattorino ha recuperato

Oggi pomeriggio intorno alle ore 16.30 chi si trovava a passare in via Emilia Centro e chi si trovava a far parte della (lunga coda) dell'ufficio postale di via Modonella è stato sorpreso dall'arrivo in forze di Vigili del Fuoco, Polizia, Esercito e Polizia Locale. E' infatti scattato il protocollo per la presenza di un involucro sospetto, proprio all'interno delle Poste centrali.

Si trattava di uno di quei voluminosi zaini usati dai rider per consegnare pizze o altro, lasciato in un angolo dei locali. Il personale di Poste lo ha notato e ha attivato le forze dell'ordine e i pompieri. L'uffico è stato evacuato e i negozi intorno a via Modonella temporaneamente chiusi.

Fortunatamente non è trascorso molto tempo prima di accertare che l'allarme bomba era del tutto infondato. Il fattorino proprietario dello zaino è infatti tornato all'ufficio postale per recuperarlo, ammettendo di esserselo dimenticato. Dopo una strigliata, la borsa gli è stata riconsegnata e tutto si è risolto senza conseguenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba alle poste, ma è lo zaino dimenticato da un rider

ModenaToday è in caricamento