rotate-mobile
Cronaca

Perseguita la sua ex e il nuovo compagno di lei, allontanato

Il Tribunale ha imposto un divieto di avvicinamento ad un 52enne di origini calabresi, colpevole di stalking verso l'ex convivente. Vietao l'avvicinamento ai luoghi frequentati dall'attuale coppia, oltre ai contatti telefonici

Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito nella giornata di ieri una misura cautelare del “divieto di avvicinamento”, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Modena nei confronti di C.M., nato a Malvito (Cs), nel 1963. L'uomo è infatti sotto accusa per le continue condotte persecutorie nei riguardi della propria ex compagna: una lunga serie di molestie e visite indesiderate che sono iniziate al termine del loro periodo di convivenza.

Anche con il nuovo compagno della malcapitata, C.M. ha avuto il medesimo comportamento, cosa che ha indotto entrambi a depositare presso la Procura della Repubblica una querela nei confronti dell’uomo, per l'appunto con l'accusa di stalking.

Nella giornata di ieri, il personale di Polizia ha notificato a C.M. la misura cautelare, con la quale è stato disposto il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla propria ex compagna e dal suo nuovo convivente, con l’ulteriore prescrizione di non comunicare telefonicamente con essi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita la sua ex e il nuovo compagno di lei, allontanato

ModenaToday è in caricamento