Cronaca

Minaccia l'ex moglie e picchia il nuovo compagno, fermato 55enne

L'uomo da ormai un anno tormentava la sua ex, minacciandola anche davanti al figlio. Si era scagliato violentemente anche control il nuovo compagno della donna, ferendolo al volto

Per decisione del giudice non potrà più avvicinarsi all'abitazione dell'ex moglie e ai luoghi che la donna e il figlio frequentano abitualmente. La misura del cosiddetto "divieto di avvicinamento" è stata applicata a carico di un modenese di 55 anni, a seguito di indagini condotte dalla Squadra Mobile e di diverse querele presentate da parte della vittima, una donna di origine rumena.

Già nell'aprile dello scorso anno, in seguito alla separazione, l'uomo si era fatto minaccioso nei confronti della ex compagna, continuando a tormentarla e arrivando a minacciarla anche di fronte al figlio minore, con espressioni particolarmente gravi e violente. La gelosia aveva poi portato il 55enne a prendersela contro l'uomo che nel frattempo era diventato il nuovo compagno della ex, un italiano di 50 anni. 

In una circostanza il 50enne era stato aggredito fisicamente e costretto a ricorrere alle cure mediche per un trauma al volto. Insieme alla misura cautelare, l'ex marito violento dovrà ovviamente comparire in tribunale per rispondere dei reati di stalking, lesioni aggravate e minacce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia l'ex moglie e picchia il nuovo compagno, fermato 55enne

ModenaToday è in caricamento