rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Alluvione Modena, Gazzolo: "L'impegno per la Bassa continua"

L'assessore regionale alla protezione civile: "L'emergenza è la priorità, ma continuiamo a lavorare anche per un piano di interventi straordinario"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

“Nei territori alluvionati prosegue l’azione congiunta del sistema della Protezione civile – Regione, Enti locali, Prefettura, Forze dell’ordine, Vigili del fuoco, Esercito, Volontariato – e degli enti gestori di servizi e della rete di bonifica per superare le situazioni di grave disagio che perdurano in alcuni territori”.

L’assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo spiega: “Gli interventi di emergenza stanno producendo risultati: Bomporto è stata liberata dalle acque e sono in corso le azioni per ottenere, in queste ore, lo stesso anche a Bastiglia. Questa è la nostra priorità ma continuiamo a lavorare anche per portare avanti un piano di interventi straordinario, per entità e tempi di realizzazione, su tutto il nodo idraulico Secchia-Panaro-Naviglio”.

L’assessore ricorda che “ci sono le condizioni per fare presto e bene perché sono già cantierabili diversi interventi nelle zone colpite: in relazione a ciò, in particolare, la Giunta regionale aveva inviato al Governo, prima dell’evento, una richiesta di ulteriori finanziamenti pari a 19 milioni di euro. Sono risorse che si andranno a sommare agli oltre 28 milioni di euro per opere già realizzate o in corso di realizzazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione Modena, Gazzolo: "L'impegno per la Bassa continua"

ModenaToday è in caricamento