rotate-mobile
Cronaca Bomporto

"Alluvione Modena, tragedia minimizzata dai media nazionali"

Ottimo lavoro da parte del sindaco di Bomporto, Alberto Borghi, e da tutta la protezione civile, male il servizio reso dai grandi media italiani: "Non è stata la semplice tracimazione di un fiume". Il racconto di una residente

Dopo due giorni di apprensione, inizia a trasparire un primo sentore di sollievo grazie al livello dell'acqua in calo. Questo lo stato d'animo di Mariapia Cavani, residente di Bomporto interpellata da ModenaToday per conoscere la situazione allagamenti dal punto di vista degli abitanti delle zone alluvionate.

"Qui a Bomporto tradizionalmente c'è sempre stata più preoccupazione per le piene del Panaro e i timori per il Secchia hanno costituito una novità - ha raccontato - Domenica mattina eravamo tranquilli, poi inevitabilmente è subentrata la preoccupazione". Dopo una mattinata di lavoro, il rientro a casa e il confronto con i vicini di casa: "Insieme abbiamo portato ai piani superiori le cose custodite in cantina, nel seminterrato. Poi è giunto l'ordine di evacuazione totale".

Sentito l'elogio per il sindaco Alberto Borghi: "Non appena ha capito che l'acqua sarebbe giunta da Villavara, è arrivato l'ordine: non posso che elogiare il sindaco - ha detto Mariapia Cavani - Ha usato tutti i mezzi possibili per agire con puntualità nell'informazione ai cittadini: appena compreso il rischio a cui la città stava andando incontro, ha pensato all'incolumità dei cittadini, così come la protezione civile comunale che ha sempre risposto al telefono con la massima correttezza". Il rientro a casa? Previsto per oggi pomeriggio: "Non so se la corrente sia saltata o se siano marciti gli alimenti in frigo: posso ritenermi fortunata e credo che questi disagi vengano dopo i problemi di chi ha perso l'abitazione o l'azienda".

Tra alluvione e dintorni, Mariapia Cavani sente però il dovere di mettere qualcuno dalla parte dei cattivi: "L'informazione locale tutta - ha spiegato - si è rivelata preziosissima nel fornire notizie e indicazioni quando, invece, i media nazionali hanno perso tempo con Renzi e la legge elettorale: ho avuto l'impressione che questa volta il problema della nostra terra sia stato minimizzato quando, in realtà, non c'è stata la semplice tracimazione di un fiume".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Alluvione Modena, tragedia minimizzata dai media nazionali"

ModenaToday è in caricamento