rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Alluvione Modena, Regione: pronta task-force per stabilire le cause

Un gruppo tecnico-scientifico indagherà le cause della breccia sull'argine nella frazione modenese di San Matteo: avviate anche una serie di operazioni di verifica degli argini di Secchia, Panaro e Naviglio

Una verifica da parte dei tecnici AIPO delle arginature dei fiumi Secchia, Panaro e Naviglio, a partire dalle zone interessate dagli allagamenti provocati dalla falla creatasi nei giorni scorsi sul Secchia. Lo ha deciso il tavolo istituzionale creato per affrontare l'emergenza idraulica nella provincia di Modena, presenti il Presidente della Regione, il Prefetto di Modena, il Presidente della Provincia e i Sindaci dei Comuni coinvolti. E' stato deciso, inoltre, di istituire un gruppo di lavoro a carattere tecnico-scientifico che avrà il compito di verificare le cause che hanno provocato l'apertura della breccia nell'argine del Secchia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione Modena, Regione: pronta task-force per stabilire le cause

ModenaToday è in caricamento