rotate-mobile
Cronaca Bastiglia

Alluvione Modena, arrivano in provincia i volontari specializzati

Decine di squadre specializzate provenienti dal nord-est sono a disposizione anche dei cittadini per avviare le operazioni di pulizia e sgombero delle aree allagate nei centri di Bastiglia e Bomporto

Oltre 300 volontari dalla territorio regionale e altre decine di squadre specializzate in arrivo da Veneto, Trentino e Friuli Venezia Gulia sono a disposizione, già dalla giornata di mercoledì 22 gennaio, anche dei cittadini per avviare le operazioni di pulizia e sgombero delle aree allagate nei centri di Bastiglia e Bomporto che si stanno lentamente liberando dalle acque. Previsti interventi nelle aree pubbliche ma anche nella abitazioni a supporto dei cittadini con l'impiego di personale, mezzi e attrezzature.

Il coordinamento delle richieste per i rispettivi cittadini viene gestito dai Centri operativi comunali allestiti a Bastiglia presso il ristorante Torre Antigua (059 896524) e a Bomporto (059 896523) all'interno della biblioteca comunale. Per i cittadini del comune di Modena che hanno bisogno di un supporto per le pulizie è possibile rivolgersi al centro operativo del Comune (059 2033745). Ovviamente, prima di procedere occorre attendere il completo deflusso dalle acque quindi rivolgersi ai Centri operativi.

Intanto sono al lavoro alcune pompe idrovore per eliminare l'acqua dal centro di Bomporto e a Bastiglia sono in corso manovre idrauliche per favorire il deflusso delle acque nel canale Naviglio. Le squadre dei volontari sono coordinate dal Centro unificato di protezione civile di Marzaglia. I volontari da fuori regione sono alloggiati all'autodromo di Marzaglia, mentre quelli regionali sono accampati nell'area del Centro unificato sempre a Marzaglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione Modena, arrivano in provincia i volontari specializzati

ModenaToday è in caricamento