rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Campogalliano

Glifosato, le analisi chimiche promuovono l'acqua di Campogalliano

Le analisi dei campioni prelevati nei cinque pozzi che alimentano l'acquedotto di Campogalliano, Soliera e Novi, realizzate nei laboratori specializzati dell'ARPAT, hanno dato tutte esito negativo

Le analisi sulla presenza di Glifosate e del suo derivato Ampa nell'acqua pubblica di Campogalliano hanno dato tutte esito negativo. A renderlo noto sono i tecnici dei laboratori specializzati della ARPA Toscana, chiamati a esaminare la qualità dell'acqua dall'Azienda Usl provinciale e dal Servizio sanitario dell'Emilia Romagna.

Nei giorni scorsi, all'indomani della pubblicazione di un'inchiesta giornalistica che aveva lanciato un allarme riguardo alla presenza del noto pesticida nella rete idrica, era stato il sindaco Paola Guerzoni a chiedere rapide verifiche per fornire risposte certe e sollecite ai cittadini. L'Azienda Sanitaria aveva tuttavia già anticipato che la potabilità delle acque non era ssolutamente messa in discussione e che i controlli costanti non avevano finora rilveato alcun pericolo per la salute dei cittadini.

L'Ausl provinciale ha provveduto a raccogliere campioni di acqua a temperatura ambiente da tutti e cinque i pozzi che alimentano il sistema acquedottistico di Campogalliano, Soliera e Novi di Modena. Sono stati inoltre prelevati ulteriori tre campioni dalla fontana pubblica presso il cimitero di Campogalliano (via Rubiera), dalla fontana pubblica del Parco Campori di Soliera (via XXV Aprile) e dalla fontana pubblica presso il cimitero di Novi (via Grandi 31).

Nella mattinata di lunedì 9 maggio gli esiti delle analisi inviati all'amministrazione comunale certificano l'assenza di glifosate e di suoi derivati nell'acqua pubblica. Nel frattempo l'amministrazione rende noto che il prossimo appuntamento de “La Giunta comunica e risponde”, dedicato al tema, si terrà martedì 17 maggio, alle 21, presso la sala comunale La Montagnola di via Garibaldi 57, alla presenza dei referenti dell'AUsl, di AIMAG e del Consorzio Fitosanitario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Glifosato, le analisi chimiche promuovono l'acqua di Campogalliano

ModenaToday è in caricamento