rotate-mobile
Cronaca Savignano sul Panaro / Via dell'Artigianato

Omicidio a Savignano: Anna Gombia accoltellata alla gola

Questo l'esito dell'autopsia eseguita ieri dalla Medicina Legale di Modena: prima del fendente mortale sotto il mento, l'anziana è stata ripetutamente colpita alla nuca con un ramo

Una coltellata alla gola ha ucciso Anna Gombia, la pensionata di 75 anni assassinata venerdì mattina lungo il percorso natura della frazione di Garofano di Savignano sul Panaro. Questo l'esito dell'autopsia eseguita ieri dalla Medicina Legale di Modena. Stando ai rilievi dei Carabinieri, la donna era stata colpita ripetutamente alla nuca con un ramo, ma dall'esame autoptico risulta come questi traumi, precedenti la coltellata, non siano stati letali. Le indagini dell'Arma, coordinate dal sostituto procuratore di Modena Marco Imperato, si stanno concentrando sugli ambienti dei balordi e tossicodipendenti che frequentano la zona circostante il luogo del delitto. L'ipotesi più accreditata è che l'anziana potrebbe essere stata uccisa dopo aver reagito a un tentativo di rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Savignano: Anna Gombia accoltellata alla gola

ModenaToday è in caricamento