rotate-mobile
Cronaca

Via alle scuole fioranesi, alunni in aumento

Il saluto e l’augurio dell’assessore Maria Paola Bonilauri

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Sono cominciate le scuole anche a Fiorano, con numeri in crescita: sono infatti 1796 gli alunni fioranesi da ieri in aula: 451 alle scuole dell’infanzia; 856 alle primarie; 489 alle secondarie di primo grado. Il numero è in crescita: in tutte e tre le scuole primarie fioranesi, Menotti di Spezzano, Guidotti di Crociale e Ferrari di Fiorano, è stata istituita una classe prima in più rispetto allo scorso anno. Il totale sfiora i 1800 studenti, in considerevole aumento rispetto agli anni precedenti.

“Auguro ai bambini, ai ragazzi e alle loro famiglie – commenta l’assessore alle politiche educative Maria Paola Bonilauri – un ottimo anno scolastico e penso in particolare ai più piccoli e a coloro che cominciano una classe prima e quindi una nuova avventura. Da parte nostra voglio rassicurare tutti sulla competenza e accoglienza che ritroveranno nelle scuole fioranesi, che offrono le migliori condizioni per far fruttare le doti dei nostri giovani. Come Comune di Fiorano anche quest’anno abbiamo impiegato tutte le risorse possibili e disponibili sia per salvaguardare la qualità della proposta didattica, sia per la sua qualificazione, attraverso contributi e progetti condivisi con il corpo docente. Auspico la prosecuzione di una proficua alleanza educativa fra Comune, scuola e famiglie che conceda ai giovani fioranesi le migliori chance per il loro e nostro futuro”.

Dal punto di vista organizzativo, la scuola materna Villa Rossi di Spezzano, fino allo scorso anno gestita dalle suore Figlie dell’Oratorio, è diventata ora statale, con tre insegnanti statali part time che sono stati integrati dal Comune di Fiorano con personale didattico e ausiliario in modo da offrire anche in questa sede il tempo pieno come nel resto delle strutture fioranesi. Inoltre ci sono una sezione comunale alla materna Il Castello di Spezzano e una part time, sempre comunale, alla Casa dei giochi di Fiorano, che hanno dato risposta rispettivamente ai nati nel 2009 e nel 2008 esclusi dai posti di scuola statale e che continuano la loro esperienza anche quest’anno, per offrire a tutti i richiedenti l’opportunità di usufruire del servizio scolastico..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via alle scuole fioranesi, alunni in aumento

ModenaToday è in caricamento