rotate-mobile
Cronaca Via Crema

Via Crema: anziana aggredita e scippata da un ragazzino

Dopo essere stata pedinata, una pensionata di 76 anni è stata assalita da un 15enne che aveva puntato la sua catenina d'oro: la donna ha opposto resistenza e per tale ragione è stata spintonata a terra. Indaga la Polizia di Stato

Dopo essere stata pedinata, è stata avvicinata e aggredita senza scrupolo alcuno: le ha messo le mani al collo per strapparle la catenina d'oro e, incontrando resistenza, l'ha gettata a terra. Questa la dinamica dell'assalto ai danni di un'anziana perpetrato da un ragazzino nei confronti di un'anziana di 76 anni. L'episodio ha avuto luogo poco dopo le ore 15 in via Crema. La donna, che stava rientrando a casa, aveva avuto il sentore di essere seguita da una presenza ostile: presenza che si è poi concretizzata con l'aggressione messa in atto dal giovane, descritto come un adolescente di 15 anni di carnagione scura, moro, con i capelli corti, che aveva puntato la sua preda da qualche minuto. L'attenzione del giovane, infatti, si era tutta concentrata sulla catenina al collo della pensionata, un monile dall'alto valore affettivo di cui ha voluto impossessarsi agguantandolo con forza. L'anziana, però, ha saputo opporre resistenza, afferrando con tutte le forze che aveva in corpo il ciondolo dono del figlio: forse preso alla sprovvista da questa reazione, l'aggressore ha spinto a terra la donna per poi scappare a piedi in direzione della vicina via Bergamo con ciò che rimaneva della catenina. Sconvolta per l'accaduto, l'anziana non ha riportato lesioni e non è stato necessario l'intervento del 118. Sull'episodio indaga la Polizia di Stato, immediatamente messa in allerta dal titolare di una pizzeria ubicata a pochi metri dal luogo dell'aggressione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Crema: anziana aggredita e scippata da un ragazzino

ModenaToday è in caricamento