rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Tangenziale Sud di Modena

In bici contromano sulla superstrada, 83enne salvata dalla Polstrada

L'anziana signora ha percorso la Modena-Sassuolo e ha imboccato la Complanare, allarmando le auto di passaggio. Intervento di una pattuglia che l'ha riportata a casa. I famigliari non avevano più sue notizie da ore

Una bicicletta che si aggira a luci spente al bordo della carreggiata della superstrada Modena-Sassuolo, sfidando le auto in senso opposto a quello di marcia. Un gesto di enorme pericolosità che poteva costare davvero caro ad un'anziana signora classi '31, che lo scorso sabato 3 gennaio ha sfidato il freddo e le tenebre mettendosi in sella alla propria bicicletta e avventurandosi sulla banchina della grande arteria di comunicazione.

Un fatto che non è sfuggito a numerosi automobilisti, che hanno incrociato l'anziana per un lungo tratto, fin sulla Complanare Einaudi, imboccata attraverso l'apposito svincolo, ma sempre in contromano. Le segnalazioni dei viaggiatori sono giunte alla Polizia Stradale, che è intervenuta immediatamente con una pattuglia del distaccamento di Pavullo.

Gli agenti hanno raggiunto la signora e l'hanno fermata, verificando le sue condizioni di salute. L'83enne è apparsa lucida mentalmente e per nulla provata fisicamente, per quanto in un inevitabile stato di leggera confusione che l'ha spinta a intraprendere il pericolosissimo viaggio. Una volta contattati i parenti, che non avevano sue notizie e non riuscivano a raggiungerla telefonicamente, la Polstrada ha riaccompagnato l'anziana alla sua abitazione, sana e salva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In bici contromano sulla superstrada, 83enne salvata dalla Polstrada

ModenaToday è in caricamento