menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tangenziale

Tangenziale

Tangenziale Neruda, anziano automobilista accerchiato e rapinato

Nel pomeriggio di martedì 30 aprile, un pensionato è caduto in un tranello sempre più voga sulle strade modenesi: la "truffa dello specchietto". Circondato da quattro malviventi, è stato costretto a consegnare contanti e preziosi

È caduto vittima di una trappola purtroppo sempre più collaudata sulle strade modenesi: la "truffa dello specchietto". I malviventi scagliano qualcosa contro la carrozzeria per provocare un rumore secco, simulare un contatto e costringere a fermarsi l'automobilista da raggirare. Ciò è quanto accaduto martedì 30 aprile a danno di un 70enne, intorno alle ore 16, lungo la Tanganziale Pablo Neruda, nei pressi dell'incrocio con viale Italia. Dopo il "contatto", infatti, l'uomo è stato costretto a fermarsi nella corsia d'emergenza e, in men che non si dica, è stato circondato da tre auto con la classica "manovra a tenaglia", movimento reso famoso dalla tv ed eseguita dalla polizia americana per fermare i sospetti in fuga.

Atterrito e disorientato, il pensionato è rimasto all'interno dell'abitacolo, ma è stato avvicinato da uno dei quattro malviventi della banda che, con un rapido movimento, ha estratto dalla tasca un oggetto appuntito (un cacciavite o un pezzo di vetro) per puntarglielo alla gola per rapinarlo: l'anziano, nel giro di pochi istanti, è stato ripulito da contanti, fede nuziale e altri anelli dall'alto valore affettivo. Fattosi consegnare i preziosi, il rapinatore e i suoi complici sono fuggiti a tutto gas abbandonando l'anziano a lato della strada che, dopo pochi minuti, è stato soccorso da un'automobilista di passaggio. Successivamente, il figlio del pensionato ha reso di dominio pubblico quanto accaduto con un messaggio su Facebook nel tentativo di cercare testimoni capaci di fornire informazioni utili per la cattura dei malviventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento