rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Pavullo nel Frignano

Siae, apre una nuova succursale in Appennino

Da giovedì 13 agosto sarà aperto al pubblico a Pavullo l'ufficio Siae, presso la sede dell'Unione dei Comuni del Frignano

Sarà attivo da giovedì 13 agosto, presso la sede dell'Unione dei Comuni del Frignano, l'ufficio Siae, un servizio di grande importanza per attività commerciali, associazioni, enti e comitati, che intendono organizzare feste e intrattenimenti vari, per i quali è necessaria l'autorizzazione della Società degli Autori ed editori. La rinuncia del precedente mandatario, ha immediatamente mobilitato istituzioni e cittadini, che hanno sollecitato la sede interregionale di Bologna per trovare una soluzione soddisfacente.

In particolare la questione è stata seguita dall'assessore al turismo, commercio e attività produttive del Comune di Pavullo Katia Salsi e, grazie al lavoro congiunto della Direzione Genarale Siae, di quella regionale e del mondo istituzionale, si è giunti a una soluzione positiva, favorita anche alla disponibilità del mandatario di Vignola, Marcello Fantini.  Il lavoro congiunto ha così permesso di mantenere un servizio estremamente utile per Pavullo e tutto il Frignano e, dopo i lavori adeguamento dell'ufficio ricavato nelle sede dell'Unione dei Comuni, dalla vigilia di Ferragosto entrerà in funzione rimanendo aperto tutti i giovedì: nei mesi da maggio a settembre dalle 9 alle 16, nei mesi da ottobre ad aprile dalle 9 alle 13. 

Tutto questo complesso lavoro, ha consentito di mantenere un presidio in un territorio importante per tradizioni e vocazione e ricco di avvenimenti e spettacoli come il Frignano, mentre la Siae sta ulteriormente potenziando la possibilità di avvalersi delle procedure on line per evadere le pratiche anche grazie a un un completo restyling, conclusosi nei giorni scorsi, del sito istituzionale www.siae.it. 

“Si conclude in modo positivo un percorso molto lungo e articolato – commenta l'Assessore Katia Salsi – Ringrazio la direzione interregionale di Bologna per la sensibilità e la volontà che ha dimostrato nel recepire le nostre esigenze e il mandatario di Vignola per la sua disponibilità. Un ringraziamento anche all'Unione dei Comuni, per aver concesso gli spazi necessari a mantenere attivo ed efficiente un servizio così utile e che consentirà agli utilizzatori un consistente risparmio di tempo e di chilometri”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siae, apre una nuova succursale in Appennino

ModenaToday è in caricamento