rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Maranello

Già arrestato per furto a Maranello, ci casca di nuovo e finisce in carcere

Il 26 novembre era stato bloccato dopo un colpo in un centro estetico. Nonostante l'obbligo di firma ha rubato ancora in un bar

Un 43enne di Maranello è finito in carcere in aggravamento alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, cui era già stato sottoposto. Stamattina, infatti, i Carabinieri della Stazione di Maranello hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Modena su richiesta della Procura della Repubblica di Modena

L’uomo, il 26 novembre scorso era stato arrestato in flagranza sempre dai carabinieri per un furto di denaro dalla cassa di un centro estetico di Maranello, reato per il quale era stata applicata la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, per quattro volte alla settimana. 

La persona, mentre si trovava sottoposto a cautela, oltre ad aver violato per due volte l’obbligo firma, è stato indagato - in concorso - anche per un altro furto perpetrato il 21 dicembre all’interno di un bar di Maranello. Da qui la richiesta del Pm che ha portato all'arresto di oggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Già arrestato per furto a Maranello, ci casca di nuovo e finisce in carcere

ModenaToday è in caricamento