rotate-mobile
Sabato, 1 Ottobre 2022
Cronaca Formigine / Via Mazzini, 128

Tragedia a Formigine, cade e muore mentre scavalca il balcone per rientrare a casa

Un 42enne ha perso la vita in quello che pare un incidente: sarebbe rimasto fuori casa e voleva rientrare dall'esterno della palazzina. E' accaduto a Formigine in via Mazzini

Mattinata drammatica a Formigine, dove un uomo ha perso la vita in quello che sembra al momento un incidente del tutto fortuito. E' accaduto in via Mazzini, dove il 42enne Alessandro Scotti pare essere scivolato mentre tentava di arrampicarsi all'esterno della propria abitazione, una palazzina al civico 128. 

L'uomo è stato trovato riverso a terra verso le ore 7 da un vicino di casa, che ha allertato i soccorsi. Inutile però il tentativo di rianimare il 42enne, che ha riportato ferite troppo gravi. Le lesioni sarebbero compatibili con quelle di una caduta dall'alto.

Si ipotizza che il residente fosse uscito di casa all'alba, dimenticando però le chiavi all'interno dell'appartamento. Chiuso fuori, avrebbe quindi cercato di rientrare nell'appartamento al terzo piano sfruttando una finestra e il balcone. Mentre scavalcava sarebbe caduto, riportando un trauma fatale. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri per eseguire tutti gli accertamenti del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Formigine, cade e muore mentre scavalca il balcone per rientrare a casa

ModenaToday è in caricamento