Mercedes sospetta: giravano con trenta dosi di cocaina nascoste nel cambio dell'auto

Cocaina già pronta per essere spacciata nascosta meticolosamente nel cambio dell'auto. I Carabinieri nel corso di un regolare servizio di controlla hanno arrestato i due spacciatori

Prosegue l’attività di repressione allo spaccio di sostanza stupefacente del tipo “pesante”, quella più pericolosa, da parte dei Carabinieri della Stazione di Maranello.

Ieri, nel corso di un regolare servizio hanno posto sotto controllo due stranieri trentenni a bordo di una mercedes. Durante la perquisizione meticolosa dell’abitacolo i Carabinieri trovano ben 30 dosi di cocaina, nascosta all'interno del cambio, già pronta per essere spacciata.

Oltre alla droga sono stati  sequestrati anche oltre 400 euro provento dell’attività di spaccio. I due cittadini di origini magrebine sono dunque stati arrestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento