rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Carpi / Via James Watt

Carpi, via Watt: arrestato latitante condannato per furto

A finire in manette uno straniero resosi irreperibile dopo essere stato condannato a 6 medi di reclusione lo scorso dicembre 2011: l'uomo era stato scoperto dai Carabinieri durante un normale giro di perlustrazione

Dopo essere stato condannato nel dicembre 2011 a 6 mesi di reclusione per furto aggravato, si era reso irreperibile sfuggendo alla Giustizia. Stanotte, però, i Carabinieri di Carpi hanno posto fine alla sua latitanza: a finire dietro le sbarre è stato un giovane rumeno.

La condanna nasce dall’arresto eseguito dall'Arm a Soliera il 9 giugno 2011, quando lo straniero fu bloccato e ammanettato per furto aggravato di due biciclette, parcheggiate nel giardino di un condominio, all’interno del quale si introdusse furtivamente. Dopo aver prelevato le due biciclette, le caricò su un furgone e tentò di fuggire ma fu intercettato dalla pattuglia. Durante la perquisizione, fu trovato in possesso anche di un coltello e alcuni arnesi atti allo scasso. Dopo la condanna, l'uomo aveva iniziato la sua latitanza, ma stanotte, i militari, durante un servizio di perlustrazione, lo hanno visto aggirarsi attorno all’area ecologica di via Watt e, dopo averlo bloccato e controllato, lo hanno riconosciuto e tratto in arresto.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi, via Watt: arrestato latitante condannato per furto

ModenaToday è in caricamento