Arrestato spacciatore in viale Gramsci. Durante i controlli oppone resistenza e tenta la fuga

E' stato arrestato dai Carabinieri un cittadino nigeriano per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale

Durante i controlli dei Carabinieri dell Sezione operativa della Compagnia di Modena presso viale Gramsci, nella serata di mercoledì è stato arrestato un cittadino nigeriano di 39 anni per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, già noto alle Forze dell'Ordine. Il soggetto è stato trovato in flagranza di reato e ha tentato di disfacersi della sostanza stupefacente, ma al tentativo dei Carabinieri di fermarlo ha cercato di dileguarsi, opponendo resistenza. 

Il cittadino nigeriano è stato assicurato alla giustizia e condotto, il giorno successivo, in Tribunale per il giudizio direttissimo al termine del quale è stato condannato alla pena di un anno e due mesi di reclusione. Inoltre è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Modena.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

Torna su
ModenaToday è in caricamento