menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di hashish e cocaina a Vignola, arrestati tre stranieri

Due di loro sono stati sorpresi in strada durante una cessione, mentre il terzo si trovava a casa con altra droga e altro denaro

Ieri sera i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Sassuolo hanno tratto in arresto tre cittadini tunisini a seguito di un servizio antidroga nelle zone più frequentate dai giovani del luogo. I militari hanno sorpreso due di loro, di 32 e 26 anni, immediatamente dopo aver ceduto una dose di hashish a un ragazzo che l’aveva acquistata al prezzo di 10 euro.

Subito fermati, i due sono stati perquisiti e trovati in possesso di sette dosi di cocaina, un'altra di hashish e 250 euro. Successivamente è stato fermato anche l’acquirente, il quale sarà segnalato alla prefettura come assuntore. 

Per completare l’operazione, i Carabinieri si sono portati presso l’abitazione dei due - sempre nella zona di Vignola - dove hanno trovato un loro connazionale di 24 anni, che a seguito di perquisizione personale è stato a sua volta trovato in possesso di quattro dosi di cocaina e tre di Hashish, oltra a 435 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio.

I tre cittadini tunisini,sono stati tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio e questa mattina saranno giudicati con processo direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento