Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Sassuolo / Via Tien An Men

Accoltellamento in piazza a Sassuolo, 21enne in carcere per tentato omicidio

Individuato il presunto autore dell'aggressione ai danni di un 37enne in piazza Tien An Men: si tratterebbe di una vendetta per debiti di droga. Il 21enne è stato arrestato a La Spezia

A distanza di due settimane dai fatti, avvenuti il 3 luglio in piazza Tien An Men, i Carabinieri della Compagnia di Sassuolo hanno individuato l'autore di una grave aggressione, culminata con un accoltellamento ai danni di un 37enne. Nella giornata di ieri, infatti, su delega di questa Procura della Repubblica, i militari hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Modena, su richiesta dei Pubblico Ministero, nei confronti dì un 21 tenne tunisino, in Italia senza fissa dimora, indagato per tentato omicidio con le aggravanti della premeditazione e dei motivi abietti e porto abusivo di arma da taglio.

Quella sera, nei pressi di un esercizio pubblico, la vittima era stata avvicinata dal giovane straniero e colpito con violenza con un coltello da cucina all'altezza del torace. Secondo quanto ricostruito dall'Arma, il movente del violento gesto sarebbe da ricondursi al mancato pagamento di una fornitura di droga. Le condizioni della vittima erano apparse subito critiche. tanto da imporre lì ricovero presso l'ospedale rd Baggiovara.

Lite in piazza a Sassuolo, 37enne accoltellato al torace

Le attività dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile finalizzate ad identificare e rintracciare responsabile dell'aggressore si sono presentate subito difficoltose per il contesto. Inoltre l'indagato subito dopo il fatto si era allontanato da Sassuolo rifugiandosi a La Spezia. I militari hanno quindi focalizzato le ricerche nella città ligure: ieri, dopo le ricerche condotte per l'intera giornata, il giovane è stato 

Sottoposto ad interogatorio di garanzia, si trova presso il carcere di La Spezia in attesa degli sviluppi della situazione giudiziaria.

La consulenza medico legale disposta dal magistrato a supporto dell indagini, ha dimostrato come la coltellata si astata sferrata con violenza verso organi vitali, suffragando così l'ipotesi di reato di omicidio premeditato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellamento in piazza a Sassuolo, 21enne in carcere per tentato omicidio

ModenaToday è in caricamento